Via ai lavori di restyling alla filiale Bcc di Dairago

Lavori di ammodernamento per la filiale di via XXV Aprile. L'intervento permetterà alla sede di avere spazi più moderni e fruibili

nuova bcc dairago

Operazione restyling per la filiale di Dairago. La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha dato il via nei giorni scorsi a un intervento di ammodernamento degli spazi di via XXV Aprile che ospitano la banca. Per alcune settimane la filiale dovrà rimanere chiusa, ma restano operativi tutti i servizi: il bancomat di Dairago è attivo e il personale è a disposizione dei clienti presso il vicino sportello di Olcella (via Dei Mille, 4).

Inoltre, molte operazioni possono essere fatte dall’applicazione Relax banking della Bcc. «È un intervento già in programma che si è reso ancor più necessario in previsione di potenziare i servizi offerti al territorio di Dairago», osserva il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi. «La precisa scelta di essere banca di riferimento per la comunità dairaghese, rafforzata dal fatto di essere rimasti l’unico istituto presente in paese dalla scorsa estate, ci ha portati a investire sul territorio, mettendo mano agli spazi della filiale. Come spesso è avvenuto, è una decisione in controtendenza: a fronte di istituiti bancari che lasciano i territori e accentrano i servizi, la nostra Bcc ha invece voluto rafforzare la presenza locale per dare nuova linfa al circuito conoscenza-relazione-fiducia che è l’unico capace di sostenere realmente le famiglie e le imprese che compongono una precisa comunità».

I lavori a Dairago, nel rispetto del family styling che la Bcc sta adottando per le sue filiali, permetteranno di avere spazi più moderni e fruibili per rispondere meglio a quelle che sono le esigenze dei clienti e al ruolo di una banca locale. «L’ascolto è al primo posto, perché è solamente mettendosi in ascolto del territorio che è possibile individuare la soluzione più corretta», sottolinea Scazzosi. «Le banche di credito cooperativo continuano a conservare infatti una dimensione a misura d’uomo, capaci di dare valore alle persone e a mettere al centro la persona. In un mercato bancario sempre più caratterizzato da colossi del credito e da servizi standardizzati, le Bcc si muovono nuovamente in controtendenza, prestando attenzione alla famiglia e alla piccola e media impresa. Un ruolo che è fondamentale sempre, ancora di più in un momento così complesso come quello che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria». A Dairago la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate serve il 35,3% delle famiglie residenti e vanta 107 soci. «Una quota che contiamo di incrementare perché per essere banca del territorio non basta la presenza, ma anche la partecipazione e il coinvolgimento delle stesse comunità –ribadisce Scazzosi-. Ogni anno destinando circa il 20% del nostro utile netto a interventi di solidarietà sul territorio».

Per ogni necessità, il personale di Dairago risponde ai soliti contatti: telefono 0331.433465, mail dairago@bustogarolfo.bcc.it. Lo sportello di Olcella è aperto dalle 8.20 alle 13.20 e dalle 14.35 alle 15.45, l’accesso però è subordinato ad appuntamento.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.