Bianchi (Lega): “Il milleproroghe regala la casa agli inquilini morosi”

Critiche da parte del deputato leghista per il decreto appena approvato dal Consiglio dei ministri

matteo bianchi

Il deputato della Lega Matteo Bianchi commenta il Decreto milleproroghe 2021 approvato dal Consiglio dei ministri alla fine di dicembre.

Le critiche girano intorno soprattutto a un punto preciso: la proroga fino al 30 giugno 2021 della sospensione dell’esecuzione dei cosiddetti “sfratti per morosità” (provvedimenti di rilascio adottati per mancato pagamento del canone alle scadenze), degli sfratti relativi a immobili pignorati abitati dal debitore e dai suoi familiari e degli sfratti che riguardano l’abitazione principale del debitore.

“Nel decretino milleproroghe – commenta il deputato leghista – questa maggioranza ha pensato bene di inserire una norma che, in pratica, impedisce di riprendersi la propria casa occupata da un inquilino moroso “seriale”. Ancora una volta il Parlamento è stato scavalcato ed è stata attuata la linea statalista di espropriare un bene acquistato con sacrifici o magari ereditato dal papà o dal nonno. Qui non stiamo parlando infatti del ricco proprietario e del “povero” inquilino, perché se fosse stato questo il tema si sarebbe potuto risolvere in maniera del tutto diversa invece scaricare su una categoria ciò che invece dovrebbe fare lo Stato. Si poteva passare per le Camere e non infilare di soppiatto una misura così invasiva per migliaia di italiani”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.