Cambio dei vertici in Forza Italia Luino

Le redini del partito in mano al dottor Alfonso Urbani, noto chirurgo, nuovo Commissario di Luino e Valli

Generica 2020

Avvicendamento alla guida del coordinamento luinese di Forza Italia.

Il dottor Alfonso Urbani, noto chirurgo, è il nuovo Commissario di Luino e Valli. Già Sindaco di Brezzo di Bedero, Presidente di Piano di Zona, nonché candidato Consigliere nella lista “Sogno di Frontiera” alle ultime elezioni luinesi, il dott. Urbani raccoglie il testimone di Piero Carletti, storica figura forzista, molto apprezzata per lealtà ed altruismo, distintasi negli anni per capacità ed entusiasmo prima come Responsabile organizzativo e poi come Commissario cittadino del partito.

Con lui si sta già ragionando per un ruolo all’interno del Coordinamento provinciale di Forza Italia. «Auguriamo al nuovo Commissario buon lavoro, nella consapevolezza che potrà raggiungere i traguardi più ambiziosi» affrma Giuseppe Taldone, Vice Commissario provinciale di Forza Italia.

Ps. si precisa che la Chirurgia generale dell’Ospedale di Luino è affidata al Dott. Stefano Carini, che ne è il Direttore titolare dal giugno 2018, non come erroneamente citato in una prima versione di questo articolo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.