Esordio con un pari per il Varese di Rossi: 1-1 a Casale

Lillo porta avanti i biancorossi nel primo tempo ma un'autorete di Addiego Mobilio rimette in parità il match. I varesini non sfruttano la superiorità numerica nel finale

calcio varese casale

Un punto che serve a muovere la classifica, che dà un po’ di morale ma allo stesso tempo non soddisfa a pieno. La prima di Ezio Rossi sulla panchina del Varese termina 1-1 in casa di un Casale tosto e che non ha concesso nulla ai biancorossi. Il gol di Lillo nel primo tempo porta avanti i suoi ma nella ripresa è la sfortunata autorete di Addiego Mobilio a riportare la parità. Nel finale il Casale rimane in 10 per l’espulsione di Todisco ma il Varese non riesce a trovare il gol da tre punti. Rimane in tasca un punto che non fa male in vista della sfida di domenica in casa del Legnano.

FISCHIO D’INIZIO – Esordio sulla panchina biancorossa per mister Ezio Rossi, che a Casale ha allenato per due stagioni e mezza. Il suo primo Varese è schierato con il 4-3-3. In porta Lassi, in difesa senza capitan Viscomi – che si aggiunge alla lunga lista di indisponibili – ci sono Mapelli e Simonetto, con Negri a destra e Petito a sinistra. A centrocampo il regista è Guitto con Snidarcig e Romeo mezzali mentre in attacco la punta centrale è Fall affiancato da Addiego Mobilio e Lillo. Per i nerostellati di mister Buglio (squalificato) lo schema è 3-5-2 con Franchini e Coccolo in attacco.

PRIMO TEMPO – Campo pesante e la pioggia indirizzano i primi minuti di partita, con il Casale che si fa vivo per primo: al 7’ Coccolo si ritrova da solo in area dopo un rimpallo fortunoso, bravo Lassi che in uscita bassa riesce a opporsi. La gara è agonisticamente intensa ma di occasioni non se ne vedono molte. Bisogna aspettare il 23’ e un calcio fermo: Guitto calcia direttamente in porta dal calco d’angolo, Tarlev respinge con qualche assillo ma la difesa di casa alla fine ne esce senza ferite. Al 33’ si sblocca la gara: Mobilio porta palla a sinistra e premia il taglio di Lillo, destro all’angolino in diagonale e vantaggio biancorosso. Nel finale di tempo è il Casale a farsi apprezzare: al 45’ azione veloce sulla fascia sinistra, Lassi allontana in tuffo un cross da sinistra ma sulla ribattuta arriva per primo Coccolo che non centra la porta.

SECONDO TEMPO – Nessun cambio all’intervallo e gara che riprende con tanti errori e poche emozioni. Passati i primi minuti però il Casale cambia modulo, passa al 4-3-1-2 e spinge forte: al 12′ la prima avvisaglia con il palo colpito da Coccolo, un minuto dopo Lassi para bene sul colpo di testa di Franchini ma il gol dell’1-1 arriva sul corner conseguente che porta alla sfortunata deviazione nella propria porta di Addiego Mobilio, che di testa sigla un autogol. La gara sale di ritmo e dopo un’azione ficcante di Romeo che non trova compagni in area, Coccolo risponde per il Casale con un rasoterra dai 20 metri che va fuori di poco. Al 30′ però Todisco entra male su Otelè, si becca la seconda ammonizione e la relativa espulsione, dando al Varese un finale in superiorità numerica. Il Varese prova a spingere in cerca del nuovo vantaggio e al 37′ Lillo impegna Tarlev alla parata con un bel tiro a giro dai 20 metri. Il Casale però si fa vedere ancora, prima con Mullici che manda fuori di poco dai 20 metri, poi con il colpo di testa di Franchini al 40′ che ha la stessa sorte. Nel recupero il Varese non crea altre occasioni mentre il Casale subisce una seconda espulsione – questa volta forse troppo severa – per l’intervento di Cocola su Capelli. La gara termina 1-1 e il Varese si mette in tasca un punto che muove la classifica.

CASALE – VARESE 1-1 (0-1)

MARCATORI: Lillo (V) al 33′ pt, Addiego Mobilio aut. (V) al 15′ st

CASALE (3-5-2): Tarlev; Guida, Cintoi, Bettoni; Mullici, Romeo (dal 9’ st Cocola), Todisco, Peosio, M’Hamsi; Coccolo. All.: Germano (Buglio squalificato). A disp.: Rovei, Graziano, Nouri, Albino, Vecchierelli, Premoli, Fiore, Cavigiola.
VARESE (4-3-3): Lassi; Negri (dal 16’ st Otetè), Simonetto, Mapelli, Petito; Snidarcig (dal 28′ st Minaj), Guitto, Romeo; Addiego Mobilio (dal 16’ st Ammirati), Fall (dal 28′ st Capelli), Lillo (dal 37′ st Mamah). All.: Rossi. A disp.: Cotardo, Parpinel,, Nicastri, Ritondale.
ARBITRO: Maccarini di Arezzo (Mirarco e Scifo)

NOTE. Giornata piovosa e fredda, terreno in discrete condizioni. Espulsi: al 30′ st per doppia ammonizione Todisco (C), al 48′ st Cocola (C) per gioco scorretto. Ammoniti: Guitto, Negri, Cintoi, Romeo (V), Romeo (C), Coccolo.Calci d’angolo: 5-5; Recupero: 1′ e 4′

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.