La “cassetta Cri“ fuori dai negozi di Luino per sostenere chi non ce la fa

I clienti delle attività coinvolte recandosi per gli acquisti potranno donare anche alla Croce rossa italiana

Generica 2020

La Croce Rossa di Luino e Valli, non potendo organizzare raccolte fondi in piazza, sta ricevendo il sostegno di aziende ed attività commerciali del territorio che hanno scelto di esporre la “Cassetta CRI” nei propri negozi per aiutare il Comitato luinese nell’affrontare i tanti costi di questa emergenza.

I clienti dei negozi coinvolti, recandosi per gli acquisti, potranno donare anche alla CRI.

Acquistando nei negozi che espongono la nostra “cassetta CRI”, sarà possibile aiutarci nella raccolta fondi per questa Emergenza.
Questo è il fil rouge che promuove questa partnership.

La Croce Rossa si impegna a promuovere tramite i suoi canali social tutti i negozi che aderiranno all’iniziativa, invitando la popolazione a fare gli acquisti nelle aziende locali.
Gli esercenti e le attività commerciali del territorio che vogliono aiutarci possono richiedere la “cassetta CRI” chiamando al numero 0332 510444.

«Nonostante il momento di difficoltà possiamo sempre contare sulle aziende del nostro territorio che si sono rese disponibili ad esporre nei loro negozi le nostre cassette di raccolta fondi e siamo certi che come sempre tutta la popolazione ci sosterrà», commenta Sonia Curtarelli, componente del Consiglio Direttivo CRI e referente per le partnership con le attività commerciali.

«Stiamo lavorando per fare rete e stringere partnership durature, senza dimenticare il sostegno all’economia della nostra zona. Non si può solo e sempre chiedere, bisogna anche dare una mano a promuovere quelle attività locali che condividono con noi una scelta di campo precisa: siamo un’Italia che aiuta»

«L’idea delle cassette nei negozi ci è venuta ricordando le raccolte alle frontiere che tanti hanno fatto con la pettorina della Croce Rossa molti anni fa. Quell’aiuto che arrivava da chi entrava in Italia per fare la spesa, ora speriamo possa arrivare dai nostri concittadini e dalle persone che seguono l’impegno dei nostri volontari. Uniamo la necessità di sostenere la Croce Rossa, con l’invito a fare acquisti nelle realtà locali. Ringraziamo tutti i negozi che aderiranno all’iniziativa, facendo squadra con noi per una buona causa», spiega Pierfrancesco Buchi, Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.