Opa Crédit Agricole su Creval, depositato alla Consob il documento di offerta alla Consob

La Banque Verte riconoscerà agli azionisti di Creval che aderiranno all’offerta per ciascuna azione portata in adesione un corrispettivo pari ad 10,5 euro

banche

Dopo l’Opa  (offerta di pubblico acquisto) non concordata lanciata il 23 novembre scorso sulla totalità delle azioni ordinarie di Credito Valtellinese (Creval), Crédit Agricole Italia, società controllata per il 75,6% da Crédit Agricole, ha depositato alla Consob il documento di offerta destinato alla pubblicazione, relativo all’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria sulla totalità delle azioni ordinarie del Credito Valtellinese che non saranno di titolarità dell’offerente alla data di pubblicazione del documento d’offerta.

L’oggetto dell’Opa dei francesi sono 66.375.397 azioni ordinarie dell’emittente, quotate sul mercato telematico azionario di Borsa Italiana, che rappresentano il 94,620% del capitale sociale dell’emittente. Credit Agricole riconoscerà agli azionisti di Creval che aderiranno all’offerta, per ciascuna azione portata in adesione, un corrispettivo pari ad 10,5 euro, che incorpora un premio del 21,4% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni dell’emittente rilevato alla chiusura del 20 novembre 2020 (ossia il giorno di mercato aperto antecedente il lancio dell’Offerta) e del 53,9% rispetto alla media aritmetica, ponderata per i volumi scambiati, dei prezzi ufficiali delle azioni dell’emittente degli ultimi 6 mesi precedenti al 20 novembre 2020.

L’esborso massimo complessivo dell’offerta, calcolato sulla base del corrispettivo e assumendo che tutte le azioni siano portate in adesione all’offerta, è pari a 696.941.668,50 euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.