Cin cin proibito a Varese, nel bar arrivano i carabinieri

Oltre alla sanzione amministrativa nei confronti dell'attività commerciale sarà richiesta anche la chiusura

Una bevuta al banco in compagnia, ma arrivano i carabinieri. È successo qualche giorno fa a Varese nel corso dei controlli per il rispetto delle norme anti covid.

Nel corso delle operazioni sono state controllate complessivamente 78 persone, 47 mezzi sulla pubblica via, 10 esercizi pubblici ed elevate 4 sanzioni amministrative ex art. 4 c. 1 della Legge 35/2020.

Durante il servizio i militari hanno accertato l’apertura di un esercizio pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande, all’interno del quale è stata riscontrata la presenza di avventori intenti a consumare bevande senza giustificato motivo e “in violazione delle misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19“.

Oltre alla sanzione amministrativa, nei confronti dell’esercizio commerciale verrà richiesta anche l’irrogazione del provvedimento di chiusura.

I controlli verranno ripetuti nel corso delle prossime ore e dei prossimi giorni anche con l’impiego dei reparti speciali dell’Arma e con il potenziamento dei dispositivi di controllo del territorio

Andrea Camurani
andrea.camurani@varesenews.it

Un giornale è come un amico, non sempre sei tu a sceglierlo ma una volta che c’è ti sarà fedele. Ogni giorno leali verso le idee di tutti, sostenete il nostro lavoro.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.