Vaccini anti Covid, Uil Milano: “Ora è importante procedere secondo il piano nazionale”

La risposta del Segretario Generale di Uil Milano Lombardia Danilo Margaritella, alla luce delle dichiarazione dell’assessore al welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti

siringa vaccini

Alla luce delle dichiarazione dell’assessore al welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti in merito alle vaccinazioni nelle aziende il Segretario Generale Uil Milano Lombardia Danilo Margaritella risponde nel merito puntualizzando.

«Se i vaccini sono e restano quelli attuali mi sembra molto difficile poter ragionare di costruire un piano all’interno delle aziende. Penso che criteri diversi potrebbero essere considerati quello che prevedono l’introduzione sul mercato di vaccini di più semplice conservazione e utilizzo. Questo ovviamente attraverso i medici del lavoro. Al momento ritengo che sia indispensabile procedere comunque seguendo il piano nazionale ossia prediligendo le categorie fragili, croniche e anagrafiche».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.