Renate addomesticato, un punto d’oro per la Pro Patria

Allo "Speroni" i tigrotti impongono lo 0-0 alla prima della classe. Decimo risultato utile consecutivo per i bustocchi

Calcio: Pro Patria - Renate 0-0

Tigri e pantere incrociano gli artigli e pareggiano zero a zero: un punto d’oro per la Pro, che allunga a dieci la striscia di risultati utili e vince il confronto tra miglior difesa e miglior attacco del girone. Sarebbe potuto essere qualcosa in più, ma il miracolo di Gemello sulla conclusione di punta di Latte Lath sul finire del primo tempo strozza i festeggiamenti della Pro. Il Renate invece scivola così al secondo posto, scavalcato dal Como che ha vinto all’ora di pranzo contro la Lucchese. E saranno proprio i toscani ad essere i prossimi avversari degli uomini di Javorcic, mercoledì a Lucca, per la tappa intermedia di una settimana intensa che si concluderà domenica contro la Pergolettese.

Galleria fotografica

Calcio: Pro Patria - Renate 0-0 4 di 27

IL PRIMO TEMPO – La partita inizia e il Renate conferma la sua spregiudicatezza attaccando e pressando compatto. Al 6’ Greco deve bloccare un gran sinistro al volo di Kabashi da fuori area. La Pro comunque non si scopone, cerca di fare la sua partita negli spazi lasciati dagli avversari. Al 15’ Gemello sbaglia l’uscita, lasciando la palla nella disponibilità di Parker che però non riesce a concludere o a servire compagni. Poco dopo Nicco ci prova con un destro da fuori, bloccato dal portiere ospite. Subito dopo è Nocciolini a liberarsi e a concludere, con Greco che non si fa problemi nel respingere. Il Renate scende a folate, attacca con indubbia qualità ma alla fine non crea particolari pericoli, mentre la Pro, al 28’ ha il primo rimpianto: discesa di Cottarelli e palla in mezzo per Parker che non calcia ma appoggia per Nicco che però al momento di concludere viene involontariamente ostacolato dall’arbitro Marcenaro. Il Renate spaventa davvero al 39’, quando Nocciolini riesce a concludere da dentro l’area servito da un bel lancio dalla difesa. Greco comunque riesce a bloccare. Al 45’ l’occasione più limpida della partita: bel lavoro di Parker che protegge palla e scarica su Galli, il quale al limite salta un avversario e scarica per Latte Lath che all’altezza del dischetto prova la soluzione di punta. Sarebbe gol in tanti universi, ma non in questo, visto che Gemello fa un miracolo e salva i suoi.

LA RIPRESA – Il secondo tempo inizia con un bel sinistro di Nicco che costringe Gemello a tuffarsi per salvare in angolo. Poco dopo ancora Nicco ci prova da fuori dopo che Possenti sbaglia malamente un cambio di gioco ma questa volta viene murato dalla difesa. Al 13’ Kabashi parte e dopo una finta calcia ma viene a sua volta murato da Saporetti. La partita si progressivamente si abbruttisce e non si registrano troppe occasioni: al tiro alto di Latte Lath, al 26’ risponde il colpo di testa di Maistrello che va a centimetri dal bersaglio grosso. Poco dopo Kabashi scodella per Galuppini che al momento del tiro viene anticipato da Gatti. Javorcic inserisce Kolaj e Colombo i quali fanno un buon lavoro in termini di sostanza in mezzo al campo. Non ci sono altri pericoli da entrambe le parti e l’arbitro, dopo 5’ di recupero, decreta la fine dell’incontro.

AURORA PRO PATRIA 1919 – A.C. RENATE      0 – 0   (0 – 0)

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Greco, 6 Gatti, 13 Boffelli, 4 Saporetti; 7 Cottarelli, 20 Nicco, 14 Bertoni, 3 Galli (29′ s.t. 21 Colombo), 15 Pizzul; 24 Latte Lath (29′ s.t. 11 Kolaj), 9 Parker. A disposizione: 12 Mangano, 2 Compagnoni, 5 Molinari, 8 Brignoli, 10 Le Noci, 16 Fietta, 25 Ferri, 30 Castelli, 31 Vaghi All. Javorcic.

A.C. RENATE (3-5-2): 1 Gemello; 7 Anghileri, 28 Silva, 24 Possenti; 27 Guglielmotti (17′ s.t. 13 Santovito), 8 Kabashi, 20 Rada, 17 Vicente (36′ s.t. 30 Marano),  23 Burgio (13′ s.t. 21 Damonte); 14 Galuppini (36′ s.t. 10 Giovinco), 9 Nocciolini (13′ s.t. 5 Maistrello). A disposizione: 22 Bagheria, 2 Merletti, 6 Marafini, 16 Magli, 19 Lakti. All. Diana.

ARBITRO: Matteo Marcenaro di Genova (Mattia Massimino della Sezione di Cuneo e Claudio Gualtieri della Sezione di Asti. Quarto Ufficiale Adolfo Baratta della Sezione di Rossano).

Angoli: 2 – 1. Recupero: 0′ p.t. – 5′ s.t. Ammoniti: Parker, Saporetti, Nicco (PPA); Vicente (REN). Note: Giornata fredda e soleggiata. Terreno di gioco in ottime condizioni. Gara disputata a “porte chiuse”.

CLASSIFICA: Como 49; Renate 47; Pro Vercelli 43; Lecco 40; Alessandria, Juventus U23, Pro Patria 39; Pontedera 36; Albinoleffe 33; Carrarese, Grosseto 32; Pro Sesto 30; Pergolettese, Novara 26; Pistoiese 25; Olbia 23; Piacenza 22; Giana Erminio 21; Livorno 18; Lucchese 17

di
Pubblicato il 14 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Calcio: Pro Patria - Renate 0-0 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.