Droga a domicilio a Busto e dintorni: arrestato uno spacciatore

Un 36enne è finito in manette al termine di un'indagine iniziata nel luglio scorso, quando l'uomo era stato trovato in possesso di varie sostanze e denaro contante nascosto nella sua automobile. Ora il carcere

polizia busto arsizio

Un 36enne di origini marocchine è stato arrestato dagli uomini della Polizia di Busto Arsizio a conclusione di una serie di indagini iniziate nello scorso mese di luglio. L’uomo è considerato un “pony express” della droga perché specializzato nelle consegne a domicilio sia nella città di Busto sia nei comuni limitrofi.

La scorsa estate, un controllo stradale svolto da una pattuglia in via Foscolo aveva permesso di intercettare il 36enne che era stato trovato in possesso di vari tipi di stupefacente ma anche un ingente quantitativo di denaro contante occultato in un sottofondo della sua automobile. Nei mesi successivi gli investigatori hanno continuato a indagare sull’attività illecita del nordafricano venendo a capo della sua rete di affari e delle modalità di consegna della “merce” ai clienti.

Le prove raccolte dalla Polizia e vagliate dalla Procura della Repubblica hanno quindi portato all’ordinanza del GIP che ha disposto l’arresto del 36enne, avvenuto nella mattinata di lunedì 1° marzo. L’uomo è stato rintracciato presso la sua abitazione e trasportato al carcere di via Per Cassano: ora dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.