Ospitare in giardino coccinelle e insetti utili è facile, con i “bugs hotel” del Parco Pineta

L'iniziativa rientra nel progetto Campo APErto, nato dalla collaborazione tra Parco Rto Rile-Tenore-Olona, Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, Istituto Oikos Onlus e finanziato con il contributo di Fondazione Cariplo

Generica 2020

In un periodo in cui esplorare la natura non è sempre facile, arriva dal Parco Pineta una serie di suggerimenti e idee per invitarla a casa propria grazie alla costruzione di bug hotel, i rifugi per insetti.

Seguendo le semplici indicazioni fornite dal Parco, realizzate in collaborazione con AstroNatura Cooperativa Sociale, ognuno può costruirli, magari con i bambini, lasciando spazio a fantasia e divertimento.

Nell’ultimo post pubblicato dal Parco sulla sua pagina Facebook, si trovano le indicazioni e i consigli per attirare nel proprio giardino crisope e coccinelle, grandi alleate nella lotta a varie infestazioni delle piante.
.
Perché costruire un bug hotel?: «Gli insetti sono una componente fondamentale degli ecosistemi grazie al loro ruolo di impollinatori e non solo – spiegano i responsabili del Parco – Questi invertebrati sono in diminuzione sia per la distruzione del loro habitat sia perché vengono a mancare ambienti non alterati dall’uomo ove trovare rifugi naturali. Avere un bug hotel in giardino o sul balcone significa dare ospitalità ad un esercito di alleati nella lotta biologica contro molte infestazioni delle piante, nonché fornire un valido contributo alla difesa della biodiversità».

L’iniziativa rientra nel progetto Campo APErto, nato dalla collaborazione tra Parco Rto Rile-Tenore-Olona, Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, Istituto Oikos Onlus e finanziato con il contributo di Fondazione Cariplo, con l’obiettivo di mettere in atto una serie di azioni diffuse per la salvaguardia di api e impollinatori selvatici della provincia di Varese.

Sul sito dell’Istituto Oikos, compilando il form nella sezione “Buone pratiche” della pagina “Risorse”, è possibile scaricare “Chi ci ronza intorno“, la guida completa per la tutela degli impollinatori.

L’iniziativa mira a coinvolgere sempre più persone nella difesa dei preziosi insetti, e dunque l’invito del Parco Pineta è quello di costruire ciascuno il proprio bug hotel da posizionare nell’orto, in giardino o anche sul balcone, e di condividere poi una foto sulle pagine Facebook del parco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.