Varese News

I cavalli arabi “decollano” da Malpensa

Dall'aeroporto passa di tutto, in arrivo e in partenza, sia lato passeggeri che lato merci. E volte anche le merci in realtà sono esseri viventi, come in questo caso

Malpensa Generiche

Dall’aeroporto passa di tutto, in arrivo e in partenza, sia lato passeggeri che lato merci. E volte anche le merci in realtà sono esseri viventi: come nel caso dei 18 splendidi cavalli arabi transitati nei giorni scorsi dall’aeroporto di Milano Malpensa.

Si tratta di 18 esemplari, allevati e addestrati in Italia: dichiarati per l’esportazione tramite un operatore doganale specializzato nel settore, sono destinati agli Emirati Arabi.

Le operazioni di controllo in esportazione sono state effettuate dai funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli, con la collaborazione del Posto di Controllo Frontaliero dei veterinari di Malpensa, a piena tutela della sicurezza e della salute degli animali coinvolti.

L’aeroporto di Malpensa, che è tra i primi dieci scali europei per traffico merci, costituisce un importante punto di riferimento per l’air cargo anche per la movimentazione internazionale di animali vivi. Il trasporto internazionale degli animali vivi presenta aspetti organizzativi peculiari, finalizzati a garantire il benessere degli animali, nei quali intervengono i vari operatori economici della catena logistica internazionale, come l’esportatore, l’operatore doganale, il gestore del magazzino, la compagnia di handling e il vettore aereo.

Vola il cargo, a Malpensa raddoppiano le spedizioni export

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.