Varese News

La Lega al Pirellone: “Alitalia più efficiente, ma non svendiamo al low cost”

I consiglieri leghisti Max Bastoni e Silvia Scurati polemizzano con la UE e portano la loro solidarietà ai lavoratori Alitalia

pirellone

«Questa mattina abbiamo portato la nostra solidarietà al presidio organizzato dai lavoratori di Alitalia: il taglio dei voli paventato e la crisi generata dalla situazione pandemica mettono infatti a rischio oltre 6mila posti lavoro».

Lo dicono i consiglieri regionali della Lega e membri della commissione trasporti, Max Bastoni e Silvia Scurati.

La Lega pro Alitalia può sembrare anomala, ma in realtà sono gli stessi consiglieri a chiarire la loro posizione, polemizzando con «la scarsa attenzione da parte dell’Unione Europa che, mentre liquida oltre 4 miliardi per Air France, risponde alla richiesta di 55 milioni del nostro Ministro allo sviluppo economico promettendo meno della metà della somma».

Italia figlia di un Dio minore: «Quello che l’Europa concede a Lufthansa e ai francesi non è di fatto concesso ad Alitalia».

«Due pesi e due misure: chiedere che vi sia una compagnia di bandiera più efficiente – sottolineano Scurati e Bastoni – non significa svendere il nostro paese alle gestioni low cost o chiudere gli slot su Malpensa. L’aeroporto lombardo rappresenta un grande hub per tutto il Nord del Paese, una finestra importante a livello turistico ed economico, anche alla luce delle Olimpiadi del 2026. Un criterio, quello utilizzato dalla Commissione europea, che non tutela le famiglie e il tessuto economico italiano e lombardo».

Protesta contro il piano per Alitalia: “Danneggerà anche Linate e Malpensa”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.