“A Luino situazione del porto intollerabile“, Pellicini chiede interventi rapidi

L'ex sindaco e consigliere di minoranza Andrea Pellicini documenta con foto la situazione. "Comune e Autorità di bacino non possono fare finta di niente"

Generica 2020

«La situazione nei porti di Luino è divenuta intollerabile. Al Porto Nuovo da oltre un mese c’è un molo divelto, del tutto impraticabile. Sempre al Porto Nuovo, le assi in legno della passerella centrale sono in gran parte schiodate e rischiano di ferire chi cammina lungo la banchina. Al porto Lido, un molo galleggiante sotto il bar del Faro si sta staccando». Lo fa sapere in una nota il consigliere comunale di minoranza Andrea Pellicini.

«È urgentissimo intervenire. Infine la vergogna delle colonnine erogatrici di acqua e di energia elettrica: a settembre, i lavori per gli allacciamenti erano quasi terminati. Oggi, trascorso un altro inverno, le colonnine sono ancora ferme. Comune e autorità di bacino non possono fare finta di niente. Quello che sta succedendo è inaccettabile. Non si può parlare di politiche del turismo se si abbandonano i porti in queste pessime condizioni. Se poi l’unica soluzione è occupare il parcheggio del porto Lido con il Luna Park, ad ulteriore danno dei diportisti, si capisce quale sia la sensibilità dell’amministrazione comunale rispetto al turismo nautico, fondamentale per una città di lago», scrive Pellicini.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.