Anche a Inarzo “spunta” una panchina rossa

Il dono di una famiglia del paese trasformato nel simbolo che testimonia la vicinanza alle donne vittime di violenza

Inarzo

Una panchina rossa per mostrare a chi passerà da Inarzo che il paese ripudia ogni forma di violenza contro le donne. Nessuna inaugurazione ufficiale, solo belle foto ricordo con alcune delle donne impegnate nelle associazioni attive a Inarzo.

La panchina, che è stata collocata in via 1° Maggio, è stata donata dalla famiglia Rocchi, ed è stata dipinta di rosso come è avvenuto in altri luoghi della provincia, proprio per mostrare vicinanza alle donne vittime di violenza. Testimoni della posa e del gesto simbolico alcune rappresentanti del Centro di Promozione Sociale e della Pro Loco. «Ringraziamo la famiglia che ha regalato la panchina – ha detto il sindaco Montonati – e che ci ha permesso di affrontare un tema che davvero non può essere ignorato»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.