La droga per il Lago Maggiore arriva nelle scatole di giocattoli

Arrestato un 30enne che si faceva spedire hascisc e marijuana in quantità dalla Spagna

Generica 2020

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Verbania, nella giornata di venerdì 30 luglio, hanno arrestato M.M., classe 1993, residente a Verbania, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Faceva arrivare hascisc e marijuana dalla Spagna dentro scatole di giocattoli, destinati (la droga, non i giocattoli) allo spaccio nella città sul Lago Maggiore.

I militari stavano già pedinando il giovane da diversi giorni: si sono insospettiti dai numerosi pacchi, tutti provenienti dalla Spagna, che lo stesso riceveva e hanno deciso di approfondire la questione.

Così ieri, dopo la consegna dell’ennesimo pacco, hanno fatto scattare i controlli e con l’ausilio di “Clay”, l’unità cinofila della Guardia di Finanza di Verbania che ha segnalato la possibile presenza di stupefacente all’interno del pacco, hanno deciso di aprirlo.

La sorpresa è stata grande quando i militari si sono trovati di fronte a diverse scatole di giochi per bambini al cui interno erano nascosti, in varie confezioni sottovuoto, 2,4 chili di Marijuana e 400 grammi di Hashish.

Il giovane ha dall’inizio cercato di disconoscere la proprietà del pacco riferendo ai militari operanti che non era suo. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di ulteriori scatole di giochi contenenti complessivamente gr.980 di Pasta di Hashish e gr. 350 di Marijuana nonché un macchinario per il confezionamento sottovuoto di buste.

Il giovane è stato portato in carcere a Verbania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.