L’incrocio tra via Torino e via Taverna nel “mirino” di Cugliate Fabiasco Alternativa

Così la nota della lista che si presenterà alle prossime elezioni amministrative e che candida Marco Gasparini come sindaco

Generica 2020

Riceviamo e pubblichiamo la nota di “Cugliate Fabiasco Alternativo”, lista che candida Marco Gasparini come sindaco alle prossime elezioni amministrative

L’ingresso di un Paese è il proprio biglietto da visita, lo specchietto che riflette l’orgoglio, il senso di appartenenza, l’organizzazione e la vivacità di una Comunità!
Non riteniamo che l’incrocio tra via Torino e via Taverna, snodo principale della viabilità di Cugliate Fabiasco, meriti questo trattamento: un intervento di poche settimane trascinato per più di un anno ed ora abbandonato a se stesso! Si chiedono risposte e tempi certi per il suo completamento, lo scarica barile dell’amministrazione a discapito di società private (Enel e Telecom) non regge più!!!
Dopo i “parcheggi per moto volanti” ennesima pessima figura che rischia di farci passare, se già non lo siamo, per “barzelletta della Valle” e Cugliate Fabiasco Alternativo non ci sta

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.