Una nuova piastrella speciale per la “Passeggiata dell’amore” a Ispra

La piastrella affissa dall'associazione Amici di Mario Berrino richiamerà il territorio e la città di Alassio

Ispra, tramonto - foto di Giancarlo Tiranti

L’associazione Amici di Mario Berrino poserà una nuova piastrella alla Passeggiata dell’amore di Ispra domenica 19 settembre alle 16 in occasione dell’ottava edizione della cerimonia.

Posizionata sul lungolago di Ispra, a pochi passi dall’Ufficio turistico, la piastrella affiancherà il territorio di Ispra alla città di Alassio. «Sveleremo – sottolinea il direttivo dell’associazione – una piastrella speciale che richiama il nostro territorio di Ispra ed il nostro legame sia con la città di Alassio che con Mario Berrino».

L’associazione ricorda, inoltre, che per giovani e adulti c’è tempo ancora fino al 22 settembre per inviare la propria poesia, racconto o lettera d’amore e partecipare alla quattordicesima edizione del premio letterario “Scrivi l’amore – Premio Mario Berrino“. Tutti i dettagli si possono trovare al sito dell’associazione Amici di Mario Berrino.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.