Ecco la giunta Cerini bis a Castellanza

Molte figure già note dal primo mandato e alcuni volti nuovi. Il sindaco di Castellanza, Mirella Cerini ha nominato la giunta, presentata questa mattina in Comune

Giunta Castellanza Cerini bis

Molte figure già note dal primo mandato e alcuni volti nuovi. Il sindaco di Castellanza, Mirella Cerini, al suo secondo mandato, ha nominato la giunta e l’ha presentata questa mattina in Comune.

Galleria fotografica

Giunta Cerini Castellanza 2021 4 di 7

Luisa Giani  assessore al bilancio (consigliere); Davide Tarlazzi assessore alla Cultura e all’Istruzione (consigliere); Claudio Caldiroli assessore esterno ambiente ecologia commercio informazione e informatizzazione; Corrado De Luca assessore esterno ai Lavori Pubblici (architetto che lavora in Comune a Milano); Cristina Borroni assessore ai Servizi Sociali e vicesindaco. Urbanistica, personale, partecipate e comunicazione per ora rimangono in capo al sindaco (urbanistica poi verrà trasferita a De Luca).

Giuliano Vialetto è stato nominato consigliere delegato sicurezza, prociv e piccole manutenzioni; Gigi Croci (capogruppo) consigliere delegato allo Sport.

Luisa Giani ha indicato come obiettivi prioritari il contenimento del prelievo fiscale, il recupero di tasse non pagate e la ricerca di finanziamenti con un focus importante su Pnrr e fondi europei.

Corrado De Luca, invece, è un nuovo “acquisto” voluto personalmente dal sindaco Cerini. L’architetto viene dal Comune di Milano, dove presto verrà messo a riposo, e ha lavorato negli scorsi anni con la sindaca prima del su ingresso in politica. Gode della massima stima e potrebbe ricevere, in un prossimo futuro, anche la delega dell’urbanistica: «Spero di poter dare una mano e di portare la mia esperienza per Castellanza».

Il neo assessore alla Cultura e alla Scuola Tarlazzi è una new entry e si è detto «onorato per l’incarico. Ringrazio il sindaco per la fiducia ho già fatto visita agli uffici afferenti al mio incarico, ora incontrerò gli operatori del territorio».

Claudio Caldiroli passa, invece, dai Lavori pubblici al settore ambiente, ecologia, commercio e informatizzazione, sempre da esterno: «Innanzitutto ringrazio il mio predecessore Flavio Castiglioni per il lavoro svolto e faccio gli auguri a De Luca che si occuperà del settore che ho coperto nella precedente giunta. Mi occuperò da subito del problema delle puzze in valle, del contratto con Sieco in merito alla pulizia delle strade, dell’ex-accam e di un nuovo piano di potature. Con De Luca e Vialetto faremo squadra su diversi temi come la questione del sedime e lo aiuteremo a conoscere meglio i problemi di Castellanza».

Cristina Borroni è stata, invece, riconfermata assessore ai Servizi Sociali e vicesindaco: «Tornerò ad occuparmi a tempo pieno del mio assessorato chiedendo una nuova aspettativa. Lo ritengo necessario per svolgere al meglio un compito gravoso. Affronteremo importanti sfide in questi anni e la prima è quella di trasformare i palazzoni di San Giulio. Proseguiremo nello sviluppo del terzo settore e dell’albo dei volontari».

Giuliano Vialetto, invece, non sarà più assessore ma sarà il consigliere delegato a sicurezza, protezione civile e piccole manutenzioni: «Proseguo con lo stesso spirito di prima. Ringrazio i cittadini che mi hanno votato e volevo chiarire che non mi sarei dimesso perché non sono attaccato alla poltrona, ringrazio il sindaco Mirella Cerini e continuerò a lavorare come nei precedenti 5 anni, facendo squadra con gli assessori. Ricordo, infine, che non scendo a patti partitici, sono civico e voglio restare civico».

Valeria Arini
valeria.arini@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giunta Cerini Castellanza 2021 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.