Prova la truffa dell’acqua a Malnate ma non va a buon fine

Il fatto è accaduto venerdì 1 ottobre in via Don Maesani. Il padrone di casa non è cascato nel tranello 

polizia locale malnate

“Devo controllare l’acqua”, con queste parole, nella mattinata di venerdì 1 ottobre, un uomo ha cercato di mettere a segno una truffa in via Don Maesani a Malnate.

Il padrone di casa però non si è fatto abbindolare e, dopo un confronto con i vicini di casa, ha chiamato le forze dell’ordine.

Una pattuglia della Polizia Locale sta controllando il territorio per provare a intercettare il malintenzionato e userà anche il sistema di videosorveglanza per ricostruire i movimenti del truffatore.

Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di un ragazzo giovane con pantaloni beige, giubbotto blu e un cappellino azzurro.

La Polizia Locale e l’amministrazione comunale ricordano, in questi casi, di non aprire e rivolgersi immediatamente ai numeri di emergenza 112.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.