Trasferta difficile per i Mastini: gialloneri al completo contro l’Unterland

Sabato 9 (ore 19) i gialloneri giocheranno sulla pista dei Cavaliers che hanno cambiato allenatore. Malfatti: «Con il Caldaro troppe penalità per colpa nostra: non dobbiamo ricadere in questi errori». Barrasso recupera Gasparini

unterland mastini hockey su ghiaccio

Si profila all’orizzonte la terza trasferta in quattro gare per i Mastini Varese che sabato sera – 9 ottobre – a partire dalle 19 saranno impegnati sul ghiaccio dell’Unterland, una delle formazioni sulla carta più valide della Italian Hockey League. La squadra frutto dell’unione tra Egna e Ora, dopo una prima stagione di rodaggio ha iniziato a crescere di livello e in questo primo scampolo di campionato ha vinto due volte su tre, con la sola sconfitta arrivata sulla pista degli imbattuti Falcons di Bressanone, la scorsa settimana. (foto T. Munerato/Mastini)

Ecco perché il compito dei gialloneri di coach Barrasso sarà piuttosto impegnativo, sul ghiaccio della Würth Arena: il Varese però può fare leva sulle certezze ottenute in queste prime gare di IHL che hanno “qualificato” i Mastini come squadra coraggiosa, solida e dotata di alcune ottime individualità. Il compito, adesso, è quello di allungare queste qualità su tutto l’arco della partita: le due sconfitte sono infatti arrivate a causa di un paio di break a favore degli avversari (nel secondo drittel con il Pergine, negli ultimi 10′ con il Caldaro) che hanno impedito di conquistare punti.

“Black out” causati anche dalle penalità subite dai gialloneri: dopo la partita dell’Agorà c’era un certo malumore nell’ambiente a causa delle decisioni arbitrali, un sentimento poi ammorbidito – all’interno della squadra – dopo aver analizzato e rivisto la partita. «Dobbiamo fare mea culpa per le troppe penalità e imparare ad avere nervi più saldi in certe situazioni – avverte il ds Matteo Malfatti – Il diktat per le prossime gare dev’essere questo: restiamo concentrati e seguiamo le direttive di coach Barrasso. E non restare con l’uomo in meno nei momenti cruciali».

Ad Egna il Varese dovrebbe presentarsi al completo: Barrasso recupererà anche il promettente attaccante Andrea Gasparini mentre dal Valpellice dovrebbero arrivare anche Fornasetti e Filippo Salvai a dare manforte alle linee offensive giallonere. I Mastini troveranno – dicevamo – una squadra in qualche modo simile al Caldaro: un gruppo che ha continuità tanto nei giocatori quanto nell’impianto di gioco anche se i Cavalieri sono stati costretti a un cambio di allenatore in corsa. David Leger infatti è tornato in Canada (sarà direttore esecutivo della Ontario Hockey League) ed è stato sostituito dal finlandese Olli Hallfors: vedremo se questo avvicendamento avrà ripercussioni sulla squadra e sui risultati. L’ingaggio iniziale, come abbiamo detto, sarà sabato alle 19 con diretta su Radio Village; la gara sarà diretta dai signori Stefenelli e Piras.

ITALIAN HOCKEY LEAGUE 
PROGRAMMA (4a giornata): Unterland – Varese (sab, 19); Caldaro – Como; Appiano – Dobbiaco; Alleghe – Fiemme (sab, 19,30); Bressanone – Pergine (sab, 20).
CLASSIFICA: Bressanone, Valdifiemme 8; Caldaro 7; Dobbiaco, Unterland, Pergine 6; VARESE 3; Appiano 1; Como, Alleghe 0.

 

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.