Vandalismi a Busto Arsizio contro i pacchi per i bisognosi

Assaltate le sedi del centro anziani di Borsano e della “San Vincenzo“, aperti una sessantina di pacchi. Sindaco in contatto con le parrocchie

Vandali e ladri rubano pacchi di Natale in parrocchia a Borsano

Due scorribande la stessa notte. Atti vandalici che hanno colpito la comunità di Busto Arsizio nelle parrocchie di Borsano e Sacconago. Nel mirino i pacchi per le famiglie bisognose nella settimana di Natale, una sessantina, vicenda che lascia l’amaro in bocca dal momento che le persone che si sono rese responsabili del fanno non hanno rubato ma aperto i pacchi Caritas destinati proprio alle famiglie più bisognose. Si tratta di scorrerie fatte con l’effrazione.

Galleria fotografica

Vandali e ladri rubano pacchi di Natale in parrocchia a Borsano 4 di 7

La prima al centro anziani “Gioacchino e Anna“ dove è stata scardinata una porta nella notte e aperti diversi pacchi. Sono state avvisate le forze dell’ordine che stanno cercando di fare luce sull’accaduto.

Sempre nello stesso frangente si è verificato un fatto analogo a Sacconago alla “San Vincenzo“ una realtà associativa nata a fine Ottocento che si occupa del sostegno ai bisognosi. Anche qui grande amarezza da parte dei volontari che hanno messo anima e cuore nella raccolta dei generi alimentari.

La polizia si sta occupando del caso e anche il sindaco Emanuele Antonelli si è messo in contatto con le realtà colpite.

L’appello dopo i vandalismi: “Il 23 dicembre donate cibo per la cena di Natale solidale e per rifare i pacchi distrutti”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vandali e ladri rubano pacchi di Natale in parrocchia a Borsano 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.