Il 2022 della Futura può finalmente iniziare: al PalaBorsani arriva Aragona

Domenica 16 gennaio (ore 15.00) le cocche scenderanno in campo per la prima volta nel nuovo anno

futura volley giovani pallavolo busto 2021 2022

A 42 giorni dall’ultima gara di regular season, dopo svariati rinvii, la Futura Volley è pronta a tornare in campo davanti ai propri tifosi per giocare il primo match della seconda parte di stagione e del 2022.

Sconfitto il Covid e negativizzate tutte le biancorosse, la squadra bustocca può tornare a giocare dopo il rinvio delle 3 precedenti giornate. Nonostante le limitazioni per la capienza, la squadra di coach Lucchini conta sul fattore-campo del PalaBorsani per una ripartenza che possa rimettere immediatamente le Cocche nella parte alta della classifica.

Le avversarie di domenica (16 gennaio ore 15.00) saranno le agrigentine della Seap Dalli Cardillo Aragona, a quota 8 in classifica dopo le due vittorie ottenute nel girone d’andata contro Altino e Sant’Elia. La squadra di coach Stefano Micoli, rispetto allo scorso match contro la Futura, non potrà più affidarsi all’esperienza di Serena Moneta: la schiacciatrice di Tradate si è infatti trasferita a Sassuolo, lasciando campo libero a Nadine Zech come posto 4 titolare in coppia con Danjiela Dzakovic, top scorer tra le siciliane. Lo starting six di Aragona presenta anche Valeria Caracuta, palleggiatrice conosciutissima dalle nostre parti e presenza importante nel poker di trofei conquistati dalla allora Yamamay Busto Arsizio tra il 2012 e il 2013; la formazione titolare si completa con la staffetta tra Zonta e Stival come opposto, Negri e Cometti al centro più Vittorio come libero. Rimane però alta l’attenzione sulla situazione sanitaria del team ospite: le notizie interne segnalano ancora un caso di positività al Covid e una tornata di tamponi effettuata ieri che, si spera, non peggiori il momento.

Quello di domenica sarà il secondo incrocio in assoluto tra Futura e Aragona, con l’unico precedente giocatosi un mese e mezzo fa nella parte finale del girone d’andata: in quell’occasione le Cocche uscirono dal Pala Moncada di Porto Empedocle con una convincente vittoria per 3-1 spinte dagli affondi di Bici e Angelina, autrici di 26 punti a testa.

Coach Matteo Lucchini anticipa così la sfida: «Domenica riprendiamo finalmente ad assaporare il campo in maniera ufficiale dopo un mese, non considero l’apparizione a Brescia che a causa delle situazioni è stata una non-partita; la cosa fondamentale è aver recuperato tutte le atlete e abbiamo avuto tempo per lavorare discretamente sulla condizione fisica, siamo pronti e vogliamo assolutamente vincere. Siamo consapevoli che dopo il match di domenica avremo un altro stop dovuto al turno di riposo in campionato, quindi Febbraio si preannuncia ricco di partite e di trasferte lunghe; la priorità è comunque quella di ricominciare ad assaporare il campo e di mettere in piedi una prestazione convincente domenica».

Per le giocatrici è la centrale Luisa Casillo a presentare il match: “Stiamo caricando tantissimo in allenamento dopo questo momento di stop, anche perché il mese di Febbraio si preannuncia ricco di partite a causa dei recuperi che dovremo affrontare; non giochiamo da tanto e l’atmosfera del match ci manca, non poter esprimere in partita ciò che viene preparato durante la settimana è quasi una noia. Per questo non vediamo l’ora di scendere in campo, anche perché l’ultima partita di Coppa Italia non ci rispecchia per niente a causa della nostra situazione fisica: quel match mi è rimasto sullo stomaco nonostante il carattere espresso. Aragona non è un avversario da sottovalutare in quanto rispetto alla partita di andata ha ritrovato Stival; speriamo che la situazione di salute delle nostre avversarie sia buona così da poter ricominciare finalmente la corsa in campionato”.

La sfida, come detto, si disputerà a Castellanza. L’impianto potrà essere occupato per il 35% della propria capienza (580 spettatori) con accesso garantito agli abbonati biancorossi; si ricorda che l’accesso al palazzetto è consentito solo in caso di possesso di Green Pass “Rafforzato” e di una mascherina FFP2, da indossare durante tutta la permanenza all’interno della struttura. I tagliandi sono già disponibili in prevendita tramite il circuito Ticketmaster.

Come sempre, sarà possibile seguire l’incontro in diretta anche a distanza grazie al live streaming gratuito sul canale YouTube di Volleyball World; al termine della gara, spazio alle interviste postpartita a cura di Mattia Andriolo sulle pagine Facebook e YouTube della Futura.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.