Incidente all’alba in A-8, code di 4 chilometri in direzione Varese

Nove le persone coinvolte nell'incidente stradale che ha mandato in tilt il traffico verso Varese

Incidente sull'A8 31 gennaio

(Foto Legnanonews)

Galleria fotografica

Incidente sull’ A8 nella notte a Legnano 4 di 4

Un incidente stradale sulla A-8 in direzione Varese all’altezza di Milano lunedì mattina attorno alle 6 ha causato la deviazione del traffico in uscita a Legnano provenendo da Milano.

La decisione di società autostrade dopo lo scontro fra più veicoli che ha visto coinvolte nove persone.

Le condizioni dei feriti non sembrano gravi ma lo schianto ha avuto pesanti ripercussioni sul traffico.

Sul posto tre ambulanze, un’automedica Polstrada e vigili del fuoco di Milano.

Attorno alle 7.50 società autostrade informava di quattro chilometri di coda in direzione Varese.

Un secondo incidente stradale sempre in A-8 ma in direzione Milano all’altezza dell’ultimo casello ha causato altri rallentamenti attorno alle 10: in questo caso tre le persone rimaste ferite.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 31 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente sull’ A8 nella notte a Legnano 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.