L’opposizione abbandona il consiglio comunale segreto a Gazzada Schianno

Il consigliere d'opposizione Minonzio: "Mancavano il sindaco, l'assessore Michela De Carli e l'assessore esterno ai Lavori Pubblici Stefano Grossi, cioè chi doveva dare le risposte alle nostre domande"

Gazzada Schianno minoranze coinger

«È stato un consiglio comunale molto breve, è durato circa un quarto d’ora. Mancavano il sindaco, l’assessore Michela De Carli e l’assessore esterno ai Lavori Pubblici Stefano Grossi. Abbiamo fatto qualche domanda sulle asfaltature, visto che dell’inchiesta non potevamo parlare, ma l’unica persona che potesse dare risposte sulla nuova gestione della raccolta differenziata, cioè Paolo Trevisan, non era presente, quindi al secondo punto ci siamo alzati e siamo usciti dall’aula».

Alfonso Minonzio, consigliere d’opposizione, riassume così il consiglio comunale convocato in seduta segreta dall’amministrazione comunale per trattare due soli punti all’ordine del giorno: l’inchiesta della procura su alcuni esponenti della giunta e gli aggiornamenti dopo l’uscita da Coinger. (Minonzio al centro nella foto)

«Noi tutti consiglieri d’opposizione avevamo chiesto che almeno la discussione del punto sulla società che gestirà la raccolta rifiuti fosse pubblica, ma non abbiamo ricevuto risposta – continua Minonzio -. Tra l’altro è stato violato il regolamento comunale che dice, all’articolo 29 comma 3, che le sedute possono essere segrete solo nel caso in cui si debbano esprimere “valutazioni o apprezzamenti sulle persone”; sul caso dell’asfaltatura di via Leonardo da Vinci quindi la trattazione a porte chiuse era giustificata, il secondo punto invece andava discusso pubblicamente.
Non ci resta che chiedere un nuovo consiglio comunale, sperando questa volta di essere ascoltati»

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.