Patrini Malnate da 10. A Firenze un’altra larga vittoria

I malnatesi hanno vinto 10-1 in casa della Fiorentina Bxc ottenendo il quarto successo in altrettante gare disputate

patrini malnate baseball ciechi

Prosegue il percorso netto dei Patrini Malnate, che a Firenze dopo la sosta di due settimane, si sono imposte al campo “Vita” con un rotondo 10-1 sulla Fiorentina Bxc.

Ottima prestazione per i ragazzi di coach Francesco Volo che ottengono il quarto successo in campionato in altrettante gare disputate. 

La Fiorentina si è schierata con una squadra a maggioranza femminile, sia per quanto riguarda le giocatrici, sia per le assistenti vedenti e ha fatto la sua gara al meglio, realizzando un punto e rimanendo concentrata fino all’ultima pallina. La partita è terminata all’ottava ripresa per impossibilità di rimonta con il punteggio di 10-1 per i Patrini, con Casale, Rosafio e Neto sugli scudi in casa malnatese.

CLASSIFICA:  Fortitudo, Patrini Malnate, Lampi Mi, Umbria Redskins 8. Thurpos Ca, Tigers Ca 4; Fiorentina, Leonessa, Thunder’s Mi 2; Roma All Blinds, Blind Fighters 0.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.