Passa la proroga ai finanziamenti PNRR per i comuni con meno di mille abitanti, Invidia: “Una modifica attesa dai sindaci”

È il risultato dell'emendamento voluto dal deputato M5s Niccolò Invidia che pone soluzione ad una problematica che si era creata per molte amministrazioni locali

palazzo madama

Una nuova deadline che permetterà ai comuni con meno di mille abitanti di non perdere alcune delle risorse del PNRR. È il risultato dell’emendamento voluto dal deputato M5s Niccolò Invidia che pone soluzione ad una problematica che si era creata per molte amministrazioni locali.

Con il decreto del 18 gennaio 2022, il Ministero dell’Interno aveva assegnato risorse destinate ai Comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti (di cui alla legge 145/2018) per il finanziamento alle amministrazioni locali per opere di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nonché per gli interventi di efficientamento energetico.

“Le brevi scadenze per la messa in opera dei lavori avevano creato non poche difficoltà ai sindaci dei piccoli comuni che anche a causa dell’aumento del costo dei materiali hanno avuto oggettive difficoltà nel reperire imprese disponibili a partecipare ad appalti per opere pubbliche e manutenzioni varie – spiega Niccolò Invidia, Capogruppo in Commissione Lavoro M5S alla Camera dei Deputati – Alla luce di quella assurda deadline ho presentato un emendamento, attraverso i colleghi del Senato, al decreto Pnrr per la proroga di inizio esecuzione dei lavori per evitare il rischio della perdita del contributo stesso. Sono felice di comunicarne oggi l’approvazione. – prosegue il deputato. Desidero infine ringraziare di nuovo il Sindaco di Agra Baglioni per l’aiuto fornito e l’ottima collaborazione sul testo”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.