Sneakers Jordan: le scarpe che hanno fatto la storia

In un passato non troppo lontano, ma neppure recentissimo, le scarpe da ginnastica erano considerate come indumento da indossare solo in specifiche situazioni. Si usavano per fare sport, o in situazioni altamente informali

scarpe

In un passato non troppo lontano, ma neppure recentissimo, le scarpe da ginnastica erano considerate come indumento da indossare solo in specifiche situazioni. Si usavano per fare sport, o in situazioni altamente informali. Oggi le cose vanno in modo assai differente, alcuni modelli di scarpe da ginnastica, cosiddette sneakers, sono diventate veri e propri oggetti di culto. Questo avviene ad esempio per le scarpe Jordan, che non solo hanno un costo importante, ma che sono anche considerate accessorio alla moda, da indossare in qualsiasi situazione.

Le scarpe Jordan
Le scarpe Jordan occupano poi un posto importante all’interno di quello che oggi è l’enorme panorama delle sneakers. Il primo modello di scarpe correlate all’atleta USA è arrivato sul mercato negli anni ’80. E fu il primo caso di questo genere: una scarpa nata per un atleta, che veniva poi immessa sul mercato e resa disponibile a tutti. O meglio, per tanti ma non per tutti, perché sin dall’inizio l’idea è stata quella di produrre modelli originali e di classe, costosi e in genere a “tiratura limitata”. Non tutti i modelli di scarpe Jordan hanno avuto questo tipo di trattamento, alcuni sono stati prodotti come qualsiasi altro modello di scarpe, quindi più facili da trovare in commercio. Ce ne sono vari però, dal 1985 ad oggi, che sono diventati veri e propri oggetti di culto. Tanto è vero che chi oggi li possiede li tiene come fossero oggetti da collezione. Nel corso dei decenni diversi esperti si sono succeduti nella creazione delle scarpe Jordan, compresi alcuni stilisti. Contemporaneamente le sneakers diventavano le scarpe più indossate di sempre e da chiunque.

Le Jordan e le altre Sneakers
Cominciamo con il precisare che le scarpe Jordan sono profondamente ispirate a uno specifico utilizzo. Si tratta infatti, sin dall’inizio, di vere e proprie scarpe da basket. Con suola piatta, che salgono alte per proteggere le caviglie. È vero però che sono sostanzialmente scarpe comode e confortevoli, adatte ad essere utilizzate per molte ore senza problemi. Mentre in passato molti dei modelli di scarpe Jordan disponibili erano particolarmente costosi, oggi se ne trovano per tutte le tasche, con prezzi del tutto in linea con quelli di scarpe di questa categoria. Le prime sneakers ad aver avuto un ampio successo di mercato erano quindi scarpe prettamente sportive. Nel corso degli anni però sono nate vere e proprie sneakers per altri scopi, non adatte ad essere utilizzate in palestra o sui campi da gioco, con elementi decorativi, strass, borchie e altre caratteristiche particolarmente amate dagli stilisti.

Il successo delle sneakers
Anche le Jordan hanno sicuramente contribuito all’ampia diffusione delle sneakers, che oggi sono tra le scarpe più usate e apprezzate da chiunque. Le prime scarpe sportive sono nate nel lontano 1917, per il basket, la corsa, la palestra; oggi, come accennato, le sneakers hanno superato il concetto di scarpe sportive e si utilizzano in qualsiasi situazione. Negli ultimi anni poi stanno diventando particolarmente trendy le sneakers originali, quelle dei grandi marchi, proposte dagli stilisti in passerella, con materiali e colori particolari. Ben diverse dalle prime scarpe da ginnastica, spartane e semplici all’inverosimile.

Scarpe Jordan con sorteggio
La grande passione di molte persone per le Jordan, ma anche per altre iconiche sneakers di varie marche, ha portato alla nascita di un particolare metodo di vendita. Visto che alcuni modelli sono proposti sul mercato in quantità limitate, metterle semplicemente in vendita sembrava scorretto nei confronti di coloro che non riuscivano ad accaparrarsene un paio. Oggi le tirature limitate quindi si ottengono in maniera diversa, attraverso dei sorteggi. In inglese si traduce con il termine “raffle” ed è utilizzato più o meno da tutti i brand, soprattutto quando vengono messe sul mercato scarpe a tiratura limitata fortemente richieste dal pubblico. Esistono vari metodi per partecipare ai raffle, ma solitamente si invia una candidatura per poter partecipare all’estrazione, questi sorteggi hanno una durata molto breve e offrono il vantaggio di poter partecipare all’acquisto di un paio di scarpe che altrimenti sarebbe molto difficile trovare e a prezzi molto più alti. Esistono quindi aziende specializzate in questo tipo di proposta, come SVD, che pubblica periodicamente sorteggi e nuovi modelli di sneakers alla moda e da collezione. Accedere periodicamente ai siti che organizzano i raffle dà la possibilità di essere sempre informati sulle nuove proposte di scarpe Jordan esclusive.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 30 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.