Attraversa l’Italia per un concorso pubblico ad Olgiate Olona ma viene respinta perchè in ritardo

La 25enne avrebbe dovuto presentarsi entro le 9,15 nella sede comunale di Olgiate ma, per un ritardo dell'autobus, sarebbe arrivata con 20 minuti di ritardo. Il padre avvocato: "Va risarcita"

Olgiate Olona Tour 2022 - Luoghi

Ritarda di 20 minuti rispetto all’orario previsto per il concorso a Olgiate Olona e, dopo 13 ore di autobus, riparte nuovamente per tornarsene a Corato senza aver potuto partecipare al concorso che si è svolto questa mattina, martedì, nella sede comunale.

Questa è la storia di una 25enne del sud Italia, laureata in giurisprudenza, disposta a farsi 26 ore di autobus in due giorni per un posto di lavoro pubblico come istruttore amministrativo e che per colpa del ritardo del bus si è vista respingere da un dipendente del comune che non le ha concesso la possibilità di partecipare.

La lettera del padre della ragazza, avvocato con studio nello stesso paese in provincia di Bari, ha i toni duri di chi in tutto questo ci vede un’ingiustizia: «Mia figlia ha anche avvisato che sarebbe arrivata in ritardo a causa del ritardo dell’autobus. Dopo aver provato con l’ufficio personale del Comune che non rispondeva ha chiamato la Polizia Locale dello stesso comune, chiedendo alla persona che ha risposto al centralino di avvisare i commissari del concorso di questo problema. Eppure non c’è stato niente da fare. Se non è discriminazione questa».

Dal Comune di Olgiate Olona è il sindaco Giovanni Montano a rispondere, in quanto detentore della delega del personale: «Come amministrazione non è opportuno entrare in questa vicenda. Posso solo dire che, da quanto ci risulta, il ritardo della candidata era superiore a quanto asserito e che la decisione di non ammetterla è stata presa proprio per evitare, in caso di successo, eventuali ricorsi da parte degli altri candidati».

Fatto sta che la giovane è dovuta tornare in Puglia senza aver potuto prendere parte al concorso e il padre intende chiedere il rimborso dei danni morali e materiali.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 27 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.