Il “plogging” dei dipendenti del JRC di Ispra toglie 100 chili di rifiuti da spiagge e aree verdi

Circa quaranta persone hanno preso parte all'evento, suddivise in gruppi dedicati a corsa, ciclismo e camminata. Interventi al Sasso Cavallazzo a Ranco, sul lungolago di Ispra, e al Parco comunale di via Cadorna e piazza San Vito di Travedona Monate

Generico 13 May 2024

Oltre 100 chili di rifiuti raccolti in qualche ora di lavoro. E’ il “bottino” dei dipendenti del JRC di Ispra – il Centro comune di ricerca della Commissione europea – che questa mattina, nonostante il tempo incerto, hanno dato vita ad una mattinata di “plogging” in collaborazione con Legambiente e alcuni Comuni della zona.

Un’iniziativa di volontariato ambientale ormai consolidata, che quest’anno ha trovato con il sostegno aggiuntivo dei Comuni di Ranco, Ispra e Travedona Monate.

Il plogging, nato dall’unione della parola svedese “plocka upp” (raccogliere) e “jogging”, consiste nel raccogliere i rifiuti durante attività fisiche quali la corsa, la camminata o il ciclismo, permettendo di unire i benefici dello sport alla sensibilizzazione sulla questione dei rifiuti.

Circa quaranta persone hanno preso parte all’evento, suddivise in gruppi dedicati a corsa, ciclismo e camminata. I luoghi interessati da questo speciale intervento sono stati principalmente il Sasso Cavallazzo nel Parco del Golfo della Quassa a Ranco, il lungolago di Ispra, il Parco comunale di via Cadorna e piazza San Vito di Travedona Monate.

Al termine dell’attività, i partecipanti si sono ritrovati presso la Clubhouse del JRC di Ispra per pesare e differenziare i rifiuti raccolti. Un momento di riflessione e dialogo ha concluso la giornata, dove si sono condivisi pensieri e idee sulle azioni di volontariato e sulle collaborazioni locali. Hanno partecipato all’incontro Davide Facciola, consigliere del Comune di Ranco; Valentina Minazzi, presidente di Legambiente Varese, e Nunzio Marmorea, presidente di Legambiente Ispra e  consigliere comunale di Travedona Monate. Rien Stroosnijder, dirigente responsabile del sito JRC di Ispra, ha accolto gli ospiti. I partecipanti hanno convenuto sull’importanza di replicare questo evento più volte all’anno, auspicando un sempre maggior coinvolgimento di volontari nei prossimi eventi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 17 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.