Jonathan Milan concede il bis a Francavilla a Mare

Lo sprinter italiano batte Merlier (poi retrocesso), Groves e Lonardi a Francavilla al Mare consolidando la maglia ciclamino del Giro d'Italia

jonathan milan giro d'italia 2024

Secondo successo al Giro d’Italia 2024 per Jonathan Milan, il forte velocista italiano che gareggia con la maglia della Lidl-Trek. Il 23enne di Tolmezzo ha battuto sul traguardo di Villafranca al Mare il belga Tim Merlier, uno degli sprinter più quotati del panorama mondiale.

La volata è stata caratterizzata da una brutta caduta a 300 metri dall’arrivo che ha coinvolto un altro velocista di rango come Fabio Jakobsen. Lo stesso Merlier (che ha preceduto Groves) ha chiuso Molano verso le transenne senza incidenti ma è stato penalizzato per questa manovra. Ottimo terzo posto (quarto al traguardo) per l’uomo delle volate della Polti-Kometa, Giovanni Lonardi che si conferma in buona forma.

Grazie al successo di Francavilla, Milan incrementa il primato della classifica a punti caratterizzata dalla maglia ciclamino. Come previsto non ci sono scossoni nella generale dove Tadej Pogacar è saldamente in testa.

Cambia invece la maglia bianca: il talentuoso olandese Cian Ujdtebroeks si è ritirato per via della febbre alta lasciando il primato di miglior giovane all’italiano Antonio Tiberi (Bahrain-Victorious) che è anche quinto assoluto.

Giovedì la 12a tappa da Martinsicuro a Fano per 193 chilometri: frazione senza particolari difficoltà altimetriche ma con alcuni strappi che possono spezzare il gruppo e favorire le fughe. Il Monte Giove a 13 dall’arrivo può essere trampolino per il vincitore di giornata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 15 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.