Dopo le risse il sindaco emette una nuova ordinanza anti alcolici nell’area stazione di Gallarate

Il provvedimento straordinario e urgente può durare al massimo 30 giorni e non è immediatamente replicabile. Il sindaco Cassani spiega: "Presto incontrerò il nuovo Questore Mazza"

Stazione Fs Rfi Gallarate

Dopo gli episodi ripetuti di violenza delle ultime settimane, il Comune di Gallarate ha emesso una nuova ordinanza anti alcol dopo quella entrata in vigore il 1 febbraio.

«Gli episodi delle ultime settimane mi inducono a ripristinare questa misura per porre un freno a certe situazioni – commenta il sindaco Andrea Cassani -. È un provvedimento straordinario e urgente che può durare al massimo 30 giorni e non è immediatamente replicabile, tant’è che dopo la scorsa applicazione ho atteso prima di firmare la nuova ordinanza».

«Ovviamente la gravità degli episodi non sono esclusivamente derubricabili ad un abuso dell’alcol ma riguardano anche attività di competenza delle Forze dell’Ordine che negli ultimi giorni stanno intervenendo spesso – prosegue Cassani -. Nei prossimi giorni incontrerò il nuovo Questore Mazza che si è da subito interessato ai problemi di Gallarate e lo ringrazio sin d’ora per questo. Abbiamo bisogno di uomini dello Stato come lui che hanno a cuore la nostra terra e si impegnano ancora di più per le nostre città».

Parallelamente ai controlli in stazione partiranno anche, in concomitanza con la chiusura delle scuole, i controlli con il reparto cinofilo la sera nelle piazze cittadine, a partire da Piazza Garibaldi e piazza Risorgimento: «Ci stiamo muovendo anche sul lato della prevenzione e nei prossimi giorni vi saranno novità», conclude Cassani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Giugno 2024
Leggi i commenti

Video

Dopo le risse il sindaco emette una nuova ordinanza anti alcolici nell’area stazione di Gallarate 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.