Schianto alle 7 in Autolaghi: chilometri di coda in direzione Milano

L'incidente avvenuto all'altezza del chilometro 10 ha visto il coinvolgimento di 3 autovetture. Sul posto mezzi di soccorso. La viabilità alternativa

incidente stradale castronno autostrada

Un incidente stradale nel tratto Legnano bivio A8/A9 in direzione Milano ha prodotto questa mattina ben 6 chilometri di coda in direzione Milano.

L’incidente è avvenuto attorno alle 7, e ha visto coinvolte due vetture con altrettanti feriti soccorsi da un mezzo della Croce rossa italiana di Busto Arsizio.

Alle 7.50 Società autostrade ha comunicato che “in direzione di Milano, si è formata una coda di 6 km, con tendenza all’aumento per un incidente avvenuto all’altezza del km 10, che ha visto il coinvolgimento di 3 autovetture. Il traffico defluisce su 2 corsie. In alternativa, per chi è diretto verso Milano, consigliamo di utilizzare la A36 Pedemontana dopo Gallarate con rientro sulla A9 Lainate-Como-Chiasso a Turate da cui si può procedere verso Milano. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia e tutti i mezzi di soccorso“.
(immagine di repertorio)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 09 Luglio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.