Gianfredo Ruggiero

GIOVANNI RUGGIERO

  • Vive a LONATE POZZOLO VA

Seguimi su

I miei commenti (44)

  1. Il PD, e tutta la sinistra nel suo insieme, continua a cavalcare la tematica dell’immigrazione a tutti i costi, nonostante la continua disaffezione della sua base e le continue batoste elettorali. Cosa significa? Delle tre l’una: o siete dei masochisti, o vivete in una realtà virtuale che vi siete costruiti a vostra immagine e somiglianza , oppure da quando avete sposato il libero mercato le uniche cose di sinistra che vi sono rimaste sono l’antifascismo e l’immigrazione. L’Italia ha bisogno di una sinistra, di una sinistra vera e non di una destra mascherata.
    Gianfredo Ruggiero, Circolo Excalibur

    in Solo l’unita’ del centro sinistra può sconfiggere razzismo e xenofobia

    7 gennaio 2019 alle 8:43
  2. Perché i migranti dopo aver attraversato il deserto si recano in Libia a cercare gli scafisti a cui danno dai 3 ai 5 mila dollari, dopo essersi disfatti dei documenti, per poi rischiare la vita su un barcone, quando potrebbero recarsi in uno qualsiasi dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo come Algeria, Marocco, Tunisia che, oltre tutto sono più vicini alle coste europee? Oppure recarsi in un qualunque aeroporto internazionale e venire in Italia con un normale visto turistico come fanno le migliaia di cinesi presenti nel nostro paese che non sono certamente arrivati a noi con i barconi? Forse perché dovrebbero presentare i documenti, mentre con gli scafisti possono farne a meno, e così rendere estremamente lunga e laboriosa la loro identificazione una volta giunti in Italia?
    Gianfredo Ruggiero, Circolo Excalibur

    in Il razzismo non paga mai

    9 gennaio 2019 alle 8:23
  3. La verità è che l’immigrazione “senza se e senza ma” fa comodo a molti: alla sinistra e alla Chiesa di Begoglio per avere qualcosa di nobile da dire e agli industriale che ai nostri disoccupati preferiscono gli immigrati ben disposti a farsi sfruttare. Per fortuna gli italiani queste cose le hanno ben comprese e lo dimostrano nelle urne e nelle Chiese sempre meno frequentate.
    Gianfredo Ruggiero, Circolo Excalibur

    in Non facciamo ulteriori favori a Salvini

    10 gennaio 2019 alle 12:29
  4. Il pensiero della sinistra, prima internazionalista ora globalista, non riconosce i concetti di Patria e di Nazione, per questo non vede alcuna differenza tra un italiano e uno straniero.
    E’ come se un padre italiano fosse accusato di razzismo per aver salvato il proprio figlio che sta per annegare invece di un bambino sconosciuto di pelle nera.
    Quando in Italia non ci sarà più disoccupazione ed emarginazione sociale, allora potremmo pensare agli immigrati. Sbaglio?
    Gianfredo Ruggiero, Circolo Excalibur

    in Razzismo e xenofobia

    10 gennaio 2019 alle 17:58
  5. Nessuno degli intellettuali che rifiutarono il giuramento furono emarginati dal regime. Benedetto Croce, che nel 1925 promosse addirittura il manifesto degli intellettuali antifascisti, continuò liberamente a scrivere sulla rivista liberale “La Voce” e mantenne il suo seggio senatoriale fino alla caduta del Fascismo. Non dipingiamoli come martiri, rischiarono ben poco, soprattutto se pensiamo a come venivano trattati gli intellettuali dissidenti nella Germania nazista e nella Russia sovietica.
    Gianfredo Ruggiero, Circolo Excalibur

    in Quei dodici docenti che rifiutarono di sottostare al regime fascista

    11 gennaio 2019 alle 18:06
  6. La peggiore delle ingiustizie è quella che non tiene conto delle differenze: una madre aiuta prima i suoi figli, e dopo, se ne ha la possibilità, i figli degli altri. Cosa che dovrebbe fare uno stato a cui sta a cuore l’esistenza del proprio popolo.
    Saluti.
    RG

    in “Vivere insieme”, al via il progetto di co-housing tra italiani e rifugiati

    13 novembre 2017 alle 18:53
  7. La ”diversa” sessualità è una questione intima e personale e, in quanto tale, va rispettata. Ma non imposta come stile di vita, oltre tutto con sfumature ben si prestano ad essere utilizzate come paravento dai pedofili di ogni risma.

    in Di transessualità si può parlare?

    23 febbraio 2017 alle 21:04
  8. Ma quali profughi… ma li vedete che sono tutti giovani e pimpanti. Le donne i bambini vanno sicuramente accolti nel migliore dei modi, ma questi giovincelli… quando c’è stata la guerra civile in Italia i giovani di allora non sono fuggiti in Svizzera, sono rimasti a combattere per la loro patria, chi con il fazzoletto rosso e chi con la camicia nera. Questi qui invece…e dobbiamo pure mantenerli. Pensiamo ai nostri terremotati che vivono nelle roulotte al freddo…
    Gianfredo

    in La festa per i migranti fa esplodere l’odio xenofobo su Facebook

    31 gennaio 2017 alle 18:55

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)