Moreno Zampollo

  • Vive a Comabbio VA

Seguimi su

I miei commenti (8)

  1. Buongiorno
    in merito a quanto sta accandendo in questi giorni ad utenti cargiver costretti a vivere l’ennesima beffa sociale, vorrei segnalare la totale assenza di informazioni sia da parte dei servizi sociali territoriali (Comabbio, ndr) e qualsiasi forma di supporto nelle scelte.

    In particolare avendo DUE genitori totalmente non autosufficienti, di cui entrati a diritto del piano B2 e RSA aperta, da inizio anno è stata revocata la misura B2(utile per provvedere al sostentamento) in quanto si diceva incompatibile con la RSA Aperta. ora viene tolta anche RSA aperta.

    Bene mi chiedo se questa tanto decantata socialità assistenziale cosa altro potrà chiedere? Forse un contratto a tempo determimato per la vita dei miei genitori? Esiste una sola parola VERGOGNA

    in Assistenza agli anziani, tutelare le persone deve essere la priorità

    3 Luglio 2017 @ 10:46
  2. Concordo pienamente.
    Non vi è comunicazione. Servizi assistenziali preoccupati solo di far notare odore di urina. Pazzesco. tutto a carico dei caregiver

    in Assistenza Rsa aperta, assurdo modo di gestire le cose

    3 Luglio 2017 @ 10:48
  3. ecco la mia lettera. Mnca comunicazione e i servizi sociali si preoccupano di fare notare odore di urina invece di proporre ed assistere. Uno schifo totale-
    Buongiorno
    in merito a quanto sta accandendo in questi giorni ad utenti cargiver costretti a vivere l’ennesima beffa sociale, vorrei segnalare la totale assenza di informazioni sia da parte dei servizi sociali territoriali (Comabbio, ndr) e qualsiasi forma di supporto nelle scelte.

    In particolare avendo DUE genitori totalmente non autosufficienti, di cui entrati a diritto del piano B2 e RSA aperta, da inizio anno è stata revocata la misura B2(utile per provvedere al sostentamento) in quanto si diceva incompatibile con la RSA Aperta. ora viene tolta anche RSA aperta.

    Bene mi chiedo se questa tanto decantata socialità assistenziale cosa altro potrà chiedere? Forse un contratto a tempo determimato per la vita dei miei genitori? Esiste una sola parola VERGOGNA

    in “RSA Aperta, i fondi regionali ci sono”

    3 Luglio 2017 @ 10:50
  4. Auguri a tutti i pazienti cronici che saranno costretti ad imbattersi in lungaggini burocratiche e sovrapposizioni e di comunicazione tra enti.
    E ovviamente a produrre KG di documentazione….

    in Pazienti cronici: come cambia l’assistenza con la “presa in carico”

    27 Ottobre 2017 @ 11:51
  5. Complimenti,
    spero se lo ricordi quando ne avrà necessità, le sirene e le ambulanze magari allora non lo infastidiranno, e nemmeno i cani costretti poveracci a subire simili angherie.
    Invece di guardare fuori dal suo bellissimo giardino, perchè non si mette un camice diverso da quello di pseudo chef e và negli ospedali varesini ad aiutare? Perchè non va a fare da mangiare nelle mense?
    Cosi forse avrebbe un idea reale invece di vivere nei cartoni animati dorati.
    Come molti ristoratori che in estate avevano sale strapiene, altro che distanziamento.

    in “Capre!” Ilario Vinciguerra contro le sirene delle ambulanze

    9 Novembre 2020 @ 9:14
  6. Grazie
    Purtroppo hai ragione.
    Anche se i fondi B2 sono di già nelle casse del comune di Comabbio da tempo. In quanto stanziati a suo tempo. B1 invece fermi ad ATS Insubria di cui non si capisce nulla, da chi la governa a chi ci opera. Totale assenza di comnicazione e organizzazione. Me ne ricorderò e ce ne ricorderemo. Certe ferite e certi abbandoni non si dimenticano.

    in Contributi B1 e B2

    10 Agosto 2017 @ 16:24
  7. ovviamente senza razzismi, i fondi per altre strutture ci sono.
    Dobbiamo caricare i nostri genitori su un barcone per poi ottenere magari una casa,, 35 euro al giorno e aria condizionata?
    Sono caregiver di due genitori, assistenza sociale zero, e ora nemmeno sollievo.
    Grazie Italia Grazie Lombardia

    in Anziani senza assistenza: “Il servizio non doveva chiudere”

    5 Luglio 2017 @ 14:25
  8. Verita assoluta
    Scandalosa assistenza per i nostri anziani e zero assistenza ai caregiver.

    in “RSA Aperta, i fondi regionali ci sono”

    3 Luglio 2017 @ 10:52

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.