Paola Robbioni

  • Vive a varese VA

I miei commenti (6)

  1. La consigliera delegata a Coinger del Comune di Buguggiate Stefania Novazzi sottolinea né più né meno ciò che i regolamenti già dicono.
    Sarebbe utile che la consigliera andasse un pochino più in là di semplici suggerimenti , e la smettesse di ventilare ancora le solite sanzioni per i duri di comprendonio.
    Vuole veramente una fattiva collaborazione consapevole ed attenta ?
    La Novazzi si informi e si dia veramente da fare per abbattere il costo della tassa dei rifiuti scontando il costo della stessa ai propri concittadini che si prodigano nella differenziazione dei materiali ( e la smetta di chiamarli rifiuti ma materiali da recupero.
    Essere il semplice megafono di un consorzio ai cittadini non importa nulla, a loro importa come risparmiare soldi e contribuire in modo pro-attivo all’ambiente.
    Se questo significa modificare qualche accordo/convenzione chiedo alla Novazzi di muoversi immediatamente, perché chiosare lettere o sanzioni non porta proprio a nulla se non visibilità per qualche articolo o spot informativo.

    in Sacco viola, 153 anomalie in 3 mesi a Buguggiate

    15 luglio 2015 alle 12:50
  2. Tutto molto interessante anche se pareva più una giornata di visibiltà per qualche locale. Tante belle parole, bella lezioncina confezionata e infiocchettata ma in soldoni se non ci sono soldi avete voglia di informare e produrre corsi. Parlare della nuova normativa dighe ( Uhe : mica canali o torrentelli) e relativa direttiva alluvioni significa battere cassa in alto, cosa che ogni comunello presenziante vorrebbe fare ma non è in grado. Ma poi la protezione civile cosa ci fa ancora nella provincia?

    in Sindaci a scuola di “protezione civile” per difendere il territorio

    12 settembre 2015 alle 17:59
  3. Che strano sentir palare il sindaco di pinzellacchere formali; incredibile il suo pistolotto all’elefante italico. Guardi che tutti noi, comuni mortali, cozziamo contro una burocrazia bizantina e occhialuta.
    Non faccia il passerotto che pensa di volare alto come un’aquila e guardi nei rami del suo piccolo mondo : ricorda quando per regolamenti e codicilli impedisce alle minoranze di dibattere democraticamente ?
    Non invoca lei norme da rispettare ?
    Si faccia la domanda e si trovi una risposta.

    in “Ecco come la burocrazia frena un intero paese”

    18 gennaio 2016 alle 21:15
  4. Il risanamento dei corsi fluviali e il ciclo della depurazione nel suo complesso fa parte di azioni altamente coordinate che Regione Lombardia DEVE attuare pena sanzioni pesantissime da parte dell’Europa ( sanzioni già in atto per i ritardi in molti lavori non conclusi, con multe da 100.000 € al giorno ).
    Esistono piani sessennali, se non lo sa, a livello regionale.
    Per cui cara Sindaca, lasci stare, pensi al suo paese e all’attività di SEMPLICE amministratore locale ( vedi SCUOLA MATERNA ).

    in «Un incontro con Fontana per parlare del Lago di Varese»

    12 maggio 2018 alle 15:25
  5. Buongiorno. Con estrema attenzione, da diversi anni, riscontro le grida di aiuto circa la questione animali selvatici. In poche righe la risposta: si tratta di scelte e di soldi. Ricordate il referendum ? Le scelte : la legge Del Rio con la polverizzazione delle Province ( vedi il ruolo della polizia faunistica provinciale) con le competenze passate-non passate-boh alla Regione Lombardia ( ecco chi sentire …. ) e il taglio del personale/soldi. Ma sui cinghiali aspettiamoci delle belle !!!

    in “Perché non esiste un soccorso per gli animali?”

    24 gennaio 2019 alle 12:30

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)