Terapie del dolore e cure palliative per dire no all’eutanasia

Campagna di sensibilizzazione dell'Associazione Scienze e Vita. Dal 28 novembre al 5 dicembre incontri in tutt'Italia

Né accanimento, né eutanasia” è la campagna di riflessione e sensibilizzazione che l’Associazione Scienza & Vita promuove a livello nazionale a partire dal 28 novembre a Firenze
(Sala del Cenacolo, via San Remigio, 3, ore 10.30) con una cinquantina di convegni che si terranno in altrettante città in tutt’Italia, fino al 5 dicembre (Sala Capranichetta, piazza Montecitorio, ore 9.30).
La manifestazione nazionale, promossa da Scienza & Vita, intende anche promuovere l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore, nonché interrogarsi sulle finalità dei testamenti di vita,
evidenziandone limiti e rischi. Con questa iniziativa l’Associazione formulerà anche proposte di politica sociale, per dare sostegno concreto ai malati e alle loro famiglie.
Per conoscere gli appuntamenti della settimana è possibile consultare le pagine del sito www.scienzaevita.org
L’Associazione Scienza e Vita di Varese ha proposto l’argomento a Varese, Luino e Castellanza il 27 e 28 ottobre scorsi, con i convegni dal titolo “Al confine della vita: dominio della scienza o compagnia all’uomo”.
Oltre 1.300 presenti, di cui moltissimi giovani delle scuole secondarie, hanno convinto gli organizzatori a divulgare le copie del DVD con la sintesi degli interventi più significativi e dei
passaggi più interessanti dei tre convegni. “Con questo strumento, il DVD – ha dichiarato il Presidente dell’Associazione Scienza & Vita di Varese, Dr. Antonio Ercoli – vogliamo riproporre a tutti quanto ribadito a ottobre, argomentando le ragioni del rifiuto sia dell’eutanasia che dell’accanimento terapeutico, lo stesso obiettivo che in questa settimana si dibatte a livello nazionale”.
Seguendo le linee guida dell’Associazione Scienza & Vita nazionale, il gruppo locale di Varese intende: proseguire il suo impegno a difesa della vita, anche nelle sue fasi terminali, portare
avanti la valorizzazione del femminile, prestare attenzione alla ricerca nell’ambito delle malattie rare, e sostenere i familiari delle persone che vivono questo dramma.
Per ulteriori informazioni e per prenotare il DVD, è possibile contattare l’Associazione Scienza & Vita – Varese, all’indirizzo:
scienzaevita.va@libero.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.