Ale e Franz ricominciano da Varese

Dopo tanti anni di assenza dai teatri italiani il duo comico torna a calcare le scene con "Aria Precaria" e inizia il tour dall'Apollonio. Appuntamento il 15 e 16 ottobre

Ale e Franz Dopo tanti anni di assenza dai Teatri italiani, tornano a calcare le scene italiane due grandi protagonisti della risata: Ale e Franz. Il nuovo tour parte proprio da Varese, con un doppio appuntamento venerdì 15 e sabato 16 ottobre al teatro Apollonio, e via via toccherà altre città Italiane. Il nuovo spettacolo del duo comico prende il titolo di “Aria Precaria” e racconta dieci fasi della vita, su cui ridere, sorridere, ma anche riflettere. Incontri paradossali in cui l’ordinaria vita di ogni giorno è messa di fronte a uno specchio deformante che ne rivela tutte le contraddizioni. Due uomini – in alcuni casi amici, in altri nemici, ogni tanto sconosciuti – incrociano i loro destini sul ciglio di una strada, in un rumoroso nido d’ospedale, su una panchina al fresco di un parco, nell’asetticità di un call center, in una fiduciosa sala d’aspetto, in una vitalissima bocciofila, o sul cornicione di un palazzo. Luoghi sospesi a mezz’aria fra il serio e il faceto; luoghi in cui l’aria che si respira è a volte dolce, altre volte salata, molto spesso precaria. Attraverso dei meccanismi di surreale comicità, i due uomini si mostrano nei loro aspetti più ridicoli, nelle loro più assurde ostinazioni, semplici contraddizioni; ma anche nelle umane fragilità, in cui ogni spettatore potrà riconoscersi.
Tutto questo all’interno di un bianco spazio astratto, una sorta di camminamento in bilico dal niente verso il tutto, uno spazio fra il concreto e l’assurdo che di volta in volta la luce trasformerà in un luogo diverso, un altrove dentro cui lasciarsi andare con l’immaginazione e abbandonarsi finalmente a una risata.

Le prevendite sono quelle abituali a Varese Biglietteria del teatro, Casa del Disco e Iper oltre al circuito Ticket One. I costi : poltronissime euro 35, 1° galleria euro 30, 2° galleria euro 25.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.