“Incontro annullato per rispetto delle regole”

La posizione del gruppo “Insieme e libertà per Gerenzano”, tra i firmatari della richiesta al Prefetto per annullare la serata pubblica del Comune

E’ stato necessario l’intervento del sig. Prefetto e dei Carabinieri di Cislago, che ringraziamo vivamente, perché anche il Sindaco di Gerenzano si rendesse conto che le regole vanno rispettate. L’incontro tra il Sindaco e la Cittadinanza è stato annullato nel rispetto delle regole della campagna elettorale.

Non vogliamo commentare, ognuno di voi saprà dare un giudizio su quanto accaduto, ma è evidente che quella che si è verificata è stata un’inutile prova di forza che ha dimostrato la debolezza di questa amministrazione a scapito di tutti i cittadini che hanno ritenuto di partecipare alla serata. Auspichiamo che il voto del 6 e 7 Maggio possa favorire un cambiamento radicale per aprire quel confronto democratico che in questi 20 anni di amministrazione leghista è mancato a Gerenzano.

Abbiamo visto i progetti pubblicizzati dal sig. Sindaco (progetti mai presentati in Consiglio Comunale) e possiamo garantire che per la maggior parte “non sono farina del suo sacco”. Nessuno dei progetti pubblicati è finanziato tranne quello gestito direttamente dalla Regione Lombardia. I nodi vengono al pettine: un nulla di fatto che sottolinea l’affanno della Lega Nord nel tentativo di recuperare consenso e di rimanere attaccata alle poltrone.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.