I Cardiopatici arrivano in Comunità Giovanile

Domenica appuntamento in vicolo Carpi con la presentazione della corrente dei Cardiopatici: dai reading letterari fino alle gare di burlesque.

Alle 17 di domenica 5 maggio si aprono le porte di Comunità Giovanile a Busto Arsizio per un evento fuori firmato Cardiopatici: reading letterari, perfomance di burlesque e body painting, arti visive, fotografie, improvvisazione e concerto finale degli Helldustrya, band industrial il tutto condito da un ricco buffet.
Una giornata che punta a presentare una corrente artistico-letteraria, i cardiopatici appunto, il cui nome richiama il miocardio con una immagine del cuore biologico e non da melensa letteratura per adolescenti. I cardiopatici scrivono, fotografano, dipingono e performano spinti da un battito tachicardico che la precarietà dell’esistenza nel suo insieme genera. I cardiopatici amano con fervore e con altrettanto fervore odiano. Vivono gli eccessi, delicatezza e violenza, purezza e crudeltà, santità e dannazione. Lottano per esistere giorno per giorno, non credono nelle lobby e nelle gerarchie e per il momento non hanno manifesti programmatici, sentendosi liberi di viversi e plasmarsi di giorno in giorno.
I Cardiopatici che interverranno in vicolo Carpi a Busto Arsizio sono: Luigi Annibaldi, Paolo Battista, Daniele Casolino, Ermione, Ilaria Palomba e Chiara Fornesi. Gli special guests saranno Andrea Carlo Cappi e Olivia Balzar che presenterà il suo nuovo libro “Zucchero Filato”. Inoltre, per arricchire il momento, saranno in mostra anche le opere di Luca Galvani, Luci Scarlet Mind, Juliet Labdien, Elisa Rescaldani. Le performance di Body painting saranno curate da Ilaria Palomba con Damiana Ardito mentre sarà Spettacolo Délice LaRouge a cimentarsi con il burlesque. In serata, poi, l’appuntamento si concluderà con il concerto degli Helldustrya.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.