“Una volta nella vita” al cineforum delle Arti

Come sempre il film sarà introdotto e commentato dal critico cinematografico Angelo Croci e l’ingresso è aperto anche ai non tesserati

una volta nella vita film

Giovedì 28 aprile alle ore 21 al Cineforum del cinema delle Arti di Gallarate sarà la volta del film di Marie-Castille Mention-Sharr “Una volta nella vita”.

Ispirato a una storia vera. Liceo Léon Blum di Créteil, città nella banlieue sud-est di Parigi: una scuola che è un incrocio esplosivo di etnie, confessioni religiose e conflitti sociali. Una professoressa, Anne Gueguen (Ariane Ascaride), propone alla sua classe più problematica un progetto comune: partecipare a un concorso nazionale di storia dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Un incontro, quello con la memoria della Shoah, che cambierà per sempre la vita degli studenti.

Come sempre il film è introdotto e commentato dal critico cinematografico Angelo Croci e l’ingresso è aperto anche ai non tesserati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.