Il Varese dei giovani batte gli Highlanders

I biancorossi, con tanti "under" in formazione, vincono 51-24 con i modenesi. Poule Retrocessione: solo un punto per il Malpensa

rugby varese highlanders formigine

Poule Promozione: Varese-Formigine 51-24

Al “Levi” di Giubiano, il Varese ha nettamente battuto gli Highlanders Formigine restando in corsa per la promozione. Tanti gli innesti Under 18 nella formazione biancorossa con gli esordi del tallonatore Stefano Dal Sasso e della terza linea Ruben Cavadini. Inoltre sono stati richiamati in prima squadra altri ragazzi che avevano già esordito in Serie C: Martinoli, Valcarenghi, Pandozy e Falcone.
Prima parte di gara a senso unico con il Varese già in vantaggio al 4′ con una meta di punizione. i biancorossi nel primo tempo, chiuso sul 34 a 0, hanno messo a segno altre quattro mete: al 9′ Bobbato, al 14′ Broggi, al 18′ Pandozy e al 23′ ancora Broggi. A inizio ripresa la squadra di casa ha continuato a tenere alto il ritmo, marcando immediatamente con Matteo Broggi che ha così firmato una tripletta. Cinque minuti dopo anche Rizzotto ha segnato una meta e così sul 46 a 0 pareva tutto scontato, ma in meno di dieci minuti i biancorossi hanno subito un passaggio a vuoto e si sono fatti infilare tre volte dal Formigine, in meta con Righi al 20′, Giberti al 25 e Ricciardi al 29′. La reazione varesina si e concretizzata al 34 ‘ con la meta di Simone Falcone, poi proprio allo scadere Cuoghi ha segnato la quarta dei modenesi che hanno così ottenuto il punto bonus.
Domenica prossima, al Crespi di Milano, i varesini affronteranno la capolista Amatori & Union Milano, già battuta due volte nella prima fase. Ripetere l’impresa sarebbe fondamentale per mantenere alte le ambizioni di promozione.

Galleria fotografica

Rugby Varese - Highlanders Formigine 51-24 4 di 37

Varese: Comolli, Taverna (Di Tullo), Broggi, Valcarenghi, Rizzotto (Falcone), F. Bianchi (Pandozy), Banfi (c.), Bobbato (Cavadini), Djoukouehi (Maccagnan), Martinoli, Contardi, Castiglioni (Lacchè), Maletti (Lahwaidi), Dal Sasso, Bosoni. Allenatori: Galante e Donoghue.
Arbitro: Federico Armanini.

4a giornata Serie C1 Girone C: Chicken Rozzano-Varese-Highlanders Formigine 51-24, Chicken Rozzano-Amatori & Union Milano 10-3,Cernusco-Cadetti del Lyons Piacenza 7-54.
Classifica:
Amatori & Union Milano 20, Cad. del Lyons 15, VARESE 14, Chicken Rozzano, Highlander Formigine 6, Cernusco 1.

Poule Salvezza: Cadetti del Cus Milano-Malpensa 18-13

Nella poule salvezza, il Malpensa ha perso lo scontro diretto giocato all’Alhambra di Segrate contro i cadetti del Cus Milano. Il primo tempo si è chiuso sull’8-6 in favore del Cus. Nella ripresa gli universitari hanno allungato fino al 18 a 6, poi a tre minuti dal termine la meta di capitan Matteo Casnaghi ha permesso ai gallaratesi di racimolare un prezioso punto bonus. Due le retrocessioni previste a fine stagione: il Delebio ancora a secco occupa l’ultimo posto della classifica, penultima la coppia Rho e Cus Milano con 9 punti, a 10 c’è il Malpensa. Il Monza comanda la classifica con 20 punti seguito dal Lainate che ne ha 12 e proprio il Lainate sarà il prossimo avversario della squadra biancoblu.

Malpensa: Cassia, Berra (Bagatella), Diserò (Tomasoni), Marrazza, Olivieri, Cattaneo (Airoldi), Legnani, Casnaghi (c.), Rigon (Formica), Colombo, Schuitemaker (Panizzolo), Albini (Bidorini), Giarola, Masiero, Altomare. Non entrato Pennestrì. Allenatori: Pennestrì e Brega.
Arbitro: Mario Forleo.

4a giornata Serie C1 Girone C: Cadetti del Cus Milano-Malpensa 18-13, Monza-Lainate 33-14, Rho-Delebio 53-11.
Classifica:
Monza 20, Lainate 12, MALPENSA 10, Cad. del Cus Milano, Rho 9, Delebio 0.

di
Pubblicato il 21 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rugby Varese - Highlanders Formigine 51-24 4 di 37

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.