L’adolescenza vista attraverso il cinema e la psicologia

Nidomipiace organizza per il quinto anno consecutivo la rassegna "L'albero spezzato" dedicato alle tematiche connesse al periodo adolescenziale e preadolescenziale

Cinema Teatro Nuovo Olgiate Olona

L’Associazione Nidomipiace ripropone anche nel 2017 l’iniziativa “L’albero spezzato”, giunta alla sua quinta edizione, che ha lo scopo di affrontare, attraverso lo sguardo del cinema, le tematiche dei ragazzi nell’età della preadolescenza e dell’adolescenza (periodi critici della formazione della propria identità) e del ruolo dei genitori chiamati ad offrire modelli di educazione, regole e norme morali.

La genitorialità, largamente intesa, comprende infatti tutti quegli aspetti che mettono in relazione genitori e figli, dai modelli di comportamento ai processi educativi, e che costituiscono gli elementi fondanti di un sano, duraturo ed equilibrato rapporto di stima ed affetto reciproco.

Il cinema offre un vasto ventaglio di racconti su queste tematiche che però, se non affrontati ed approfonditi con guida competente, non sempre riescono a comunicare chiaramente allo spettatore il vero significato del messaggio che intendono trasmettere. A tale scopo verrà proposta la proiezione di quattro film di recente produzione che hanno per oggetto varie tematiche, riguardanti quanto sopra indicato in premessa, rivolti ad un pubblico generico, preferibilmente però ai genitori ed a coloro che hanno, in qualche modo, quotidianamente a che fare con i ragazzi e con i rapporti genitori figli e le problematiche connesse.

Le proiezioni saranno anticipate da un intervento del Dott. Roberto Della Torre (docente di Storia del Cinema presso l’Università Cattolica di Milano); le tematiche affrontare verranno poi approfondite da psicologi iscritti all’Ordine con competenze in ambito infantile e adolescenziale. Verrà anche stimolato il dibattito con il pubblico presente in sala, che sarà chiamato a confrontarsi sui temi trattati dai film che saranno appunto centrati principalmente sulle problematiche legate al periodo della preadolescenza e adolescenza, periodi della vita alquanto delicati, e sul “controverso” mondo della genitorialità.

I film in programmazione e le tematiche trattate durante le serate saranno i seguenti:

16/03 DISCONNECT (Alex Rubin – 2014) interverrà la Dott.ssa Janice Romito – Social Network e cyberbullismo
23/03 MALEDIMIELE (Marco Pozzi – 2010) – interverrà la dott.ssa Letizia Gennari – Vittime di se stessi: l’anoressia
30/03 L’ESTATE ADDOSSO (Gabriele Muccino – 2016) interverrà la dott.ssa Chiara Pagani – Crescere : l’esperienza delle emozioni
06/04 GLI EQUILIBRISTI (Ivano De Matteo – 2012) interverrà la dott.ssa Cristina Iorio – Che ne è di papà – I padri separati oggi.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune di Olgiate Olona, dell’Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia e della Fondazione Comunitaria del Varesotto. Le proiezioni avranno, presso il Cinema Teatro Area 101 (via Bellotti) di Olgiate Olona a partire dalle ore 21:00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.