Varese-Angera, la fuga premia Andrea Piccolo

Il corridore del Senaghese vince in solitaria la classica che apre la stagione degli Allievi. Alle sue spalle Bagatin e Arioli

varese angera ciclismo 2017

La Varese-Angera è la gara che storicamente apre la stagione della categoria Allievi e, per questo motivo, è considerata da anni una “piccola Sanremo” con le dovute proporzioni tra una competizione giovanile e la grande kermesse del ciclismo “pro”.

A conquistare la 49a edizione della gara organizzata dal Velo Club Sommese, con arrivo sul lungo lago della città all’ombra della Rocca Borromea, è stato Andrea Piccolo che ha portato a termine una fuga solitaria, non così comune in una corsa che spesso si decide allo sprint.

Piccolo, del Pedale Senaghese, ha regolato i 186 concorrenti iscritti con un’azione che lo ha visto protagonista nel finale e gli ha permesso di arrivare da solo al traguardo con 17″ di vantaggio sul gruppo. Lo sprint per la piazza d’onore ha visto prevalere l’orinese Bagatin in un derby con Arioli, a sua volta ex gialloblu e ora in forza alla Molinello Servetto. La gran giornata del Senaghese è stata completata poi dal quarto posto di Gobbo.

Con questo successo, Piccolo diventa anche leader della Ciclovarese Challenge – GP Amici del Cuvignone per la categoria allievi, circuito che somma i risultati di una serie di gare programmate sul nostro territorio.

Varese – Angera – 60 Km
Ordine di arrivo: 1) Andrea PICCOLO (Pedale Senaghese) in 1h26’03” (media 41,836); 2) Christian Bagatin (Orinese) a 17”; 3) Federico Arioli (Molinello Servetto); 4) Lorenzo Gobbo (Pedale Senaghese); 5) Luca Portigliatti (Rostese Rodman), 6) D’Amato (Giorgi), 7) Moschetti (B. Garolfo), 8) Montoli (Saronni), 9) Cometti (Giorgi), 10) Distasi (Bareggese).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.