Colpito da malore, salvato dal massaggio cardiaco

Un uomo di 41 anni è stato rianimato dopo il malore che lo aveva colto in piscina. Ricoverato in ospedale a Legnano è in osservazione

defibrillatori DAE comunità del Piambello

Salvato dal massaggio cardiopolmonare. È successo a Castano Primo dove un uomo di 41 anni si è improvvisamente accasciato a causa di un malore.

L’uomo si è sentito male in piscina ieri sera, giovedì 9 novembre, attorno alle 21. I presenti hanno immediatamente la gravità della situazione e sono intervenuti con il defibrillatore presente nell’impianto sportivo.

Il personale dell’ambulanza ha proseguito le pratiche rianimatorie così, all’arrivo dell’automedica dopo circa 20 minuti, medico e infermiere hanno completato il soccorso e trasportato l’uomo all’ospedale di Legnano dove i sanitari lo hanno ricoverato in osservazione. Dalle prime indagini sembrano esclusi danni neurologici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.