“Bene il parcheggio, ma la politica non pensa all’ospedale”

L'intervento del comitato spontaneo permanente dell'ospedale di Angera, dopo l'inaugurazione del nuovo parcheggio, avvenuta l'8 dicembre scorso

Inaugurato il nuovo parcheggio dell'Ondoli

Riceviamo e pubblichiamo l ‘intervento del comitato spontaneo permanente dell’ospedale di Angera, dopo l’inaugurazione del nuovo parcheggio, avvenuta l’8 dicembre scorso

L’inaugurazione del nuovo parcheggio dell’Ospedale cittadino di Angera avvenuta pochi giorni fa non può che essere vista favorevolmente anche dal Comitato Spontaneo Permanente che da anni è impegnato per la sua salvaguardia.

Un ulteriore stimolo per il nostro impegno quotidiano e per le altre questioni aperte da troppo tempo. Pensiamo alla situazione “ibrida e unica ” per cui il Territorio risponda ad una Direzione Sanitaria mentre l’ospedale ad un’altra. Per non dimenticare poi le questioni legate alla mancanza di personale e di una chiara strategia aziendale che coinvolga il medio e lungo termine del nostro Ospedale cittadino.

All’inaugurazione del parcheggio il Governatore della Regione Lombardia ha affermato di non essere contrario alla protesta. Per questo ancora una volta questo Comitato lamenta il fatto che la politica non abbia voluto ricevere le tante firme raccolte per chiedere la salvaguardia dell’ospedale di Angera.

Evidentemente alla politica regionale 13.000 cittadini non sono sufficienti per essere ascoltati. Un vero peccato perché ancora una volta la politica ha perso un’occasione per dimostrare di essere vicina al cittadino. Speriamo che le promesse decantate durante l’inaugurazione del nuovo parcheggio diventino realtà. Il tempo è quasi scaduto sperando poi che alla fine del prossimo gennaio sul punto nascite di Angera non si ripeta il teatrino tra Roma e Milano.

Il comitato spontaneo permanente ospedale di Angera

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore