Stefano Rizzi nuovo segretario della Fillea Cgil

Stefano Rizzi è stato eletto all'unanimità. Succede a Flavio Nossa che ha guidato la categoria nel periodo più difficile

cgil

L’assemblea generale della Fillea Cgil di Varese (la categoria dei lavoratori edìli) ha eletto all’unanimità Stefano Rizzi nuovo segretario generale. Quarantanove anni, di Cardano al Campo, Rizzi, dopo il diploma di perito informatico, è entrato nel mondo del lavoro nel 1990 come impiegato alla “Cesare Galdabini Spa”, quale addetto allo sviluppo di software e sistemi di test ed analisi prove fisiche su materiali. (foto, da sinistra: Umberto Colombo segretario generale della Cgil e Stefano Rizzi)

Nel 2004 viene eletto come componente del direttivo provinciale Fiom di Varese. Nell’ottobre 2007 entra nell’apparato politico della Fillea Cgil di Varese. Inizia a frequentare i cantieri edili e dopo qualche mese segue sindacalmente anche alcune fabbriche del legno arredamento, dei manufatti in cemento e alcune cave. Ha seguito le tematiche della sicurezza sul lavoro, quelle del proselitismo e la difficile fase di riorganizzazione del comparto del cemento.

Nell’aprile del 2009 viene eletto componente della segreteria della Fillea Cgil di Varese e dal 2013 assume il ruolo di segretario organizzativo della stessa. Stefano Rizzi dirigerà la Fillea in una fase economica difficile sospesa tra una crisi reale che non termina e una ripresa che non arriva.

La riqualificazione del patrimonio edilizio esistente (energetica e antisismica), il processo di sinergia operativa della Cassa Edile di Varese con quelle di Como, Lecco e Sondrio, la messa in sicurezza del territorio, la diffusione del II livello di contrattazione nelle fabbriche e la firma dell’integrativo edile in provincia di Varese, sono le priorità sulle quali articolerà il suo mandato.

L’assemblea generale della Fillea Cgil di Varese ha rivolto un affettuoso ringraziamento a Flavio Nossa che ha diretto per otto anni la categoria in una fase molto difficile che ha combaciato con gli anni della grande crisi del settore edile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore