Il “peduncolo” allontanerà i Tir dal paese

Soddisfazione per gli amministratori cittadini alla notizia dell'approvazione del finanziamento dell'attesa opera

La notizia dell’approvazione da parte dell’Anas del finanziamento del cosiddetto "peduncolo" –  che collegherà il Ponte di Vedano con la Piana di Binago (Co) – è stata accolta con molta soddisfazione dagli amministratori di Vedano Olona.

«Per noi è un risultato importante, che premia l’attenzione che abbiamo sempre avuto sulla viabilità e nel saper dialogare con le istituzioni per trovare soluzioni adeguate –  dice il sindaco Giovanni Barbesino – vediamo finalmente concretizzarsi un importante tassello di una nuova viabilità che permetta al traffico in transito di passare lontano dai centri abitati».

Per Vedano Olona, la realizzazione del peduncolo significa liberare il territorio comunale da gran parte dei veicoli e mezzi pesanti in che oggi lo attraversano quotidianamente: «L’opera, quando verrà realizzata,  avrà un impatto importante sul nostro territorio perchè inciderà in modo significativo sui flussi di traffico in transito – prosegue Barbesino – In pratica verrà ridisegnato il collegamento tra Statale Varesina e Statale Briantea e tutto il traffico in transito proveniente dal Tradatese e dall’uscita dell’Autolaghi a Gazzada Schianno  che oggi dal Marone imbocca via 1° Maggio e via Bixio per arrivare a San Salvatore e dirigersi verso Como, verrà convogliato lungo il nuovo tracciato.  Per Vedano Olona significa liberarsi di un’importante fetta di auto e mezzi pesanti che oggi percorrono il territorio comunale, passando, tra l’altro, in una zona sensibile come la via 1° Maggio, dove si affacciano scuole e abitazioni. I tempi dell’opera non saranno brevi, ma l’avvenuto finanziamento è sicuramente una buona notizia».

La nuova strada  sarà lunga 3 chilometri e per oltre metà del percorso (1.650 metri) correrà in galleria. Il costo dell’opera è previsto in circa 66 milioni di euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.