La Piccola Tre Valli ha generato un grande casino

I fine settimana di primavera al sabato vedono Varese presa d’assalto da chi viene da altri centri e dai suoi abitanti che devono fare spese o godersi manifestazioni di vario tipo ma sempre di civile impatto e misura; sin dal mattino alla domenica invece la città è molto più tranquilla e accessibile, tocca alla Schiranna e al Sacro Monte di essere presi d’assalto. Per chi voglia organizzare corse ciclistiche e altre competizioni e per chi le deve autorizzare ci sarebbero dunque precise indicazioni che invece vengono sempre disattese con il risultato di far ricadere sui cittadini le evidenti negatività di decisioni assurde come appunto quelle di dare via libera alle corride ciclistiche.
Ieri pomeriggio a lungo il traffico di accesso alla città , e al centro urbano in particolare, è stato pesantemente boicottato da una gara riservata a forsennati pedalatori definiti juniores. Il risultato? Code infinite sotto il sole, gente imbufalita , compere e appuntamenti saltati, anche per chi doveva raggiungere l’ospedale. Insomma la “Piccola Tre Valli” ha generato un grande casino.
La passione per le “due ruote” nella città di Alfredo Binda è sempre stata grande, ma occorre comunque avere rispetto per coloro che alla bici non guardano con interesse: si fa così in altri capoluoghi di provincia, dove non si blocca il centro per sagre paesane o competizioni ben lontane dall’essere un campionato del mondo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.