La scuola che vorrei: la parola ai 7 candidati sindaci

Questa sera alle 20,45 all'Auditorium della Media Nazario Sauro incontro promosso da Malnate Scuole in Rete e Associazione Genitori

Questa sera, giovedì 17 maggio ore 20,45 nell’Aula Magna della Scuola Media Nazario Sauro i sette candidati sindaci di Malnate si confronteranno sui temi dell’istruzione e dell’edilizia scolastica, presnetando obiettivi e programmi per quanto riguarda le molte scuole del territorio cittadino.

La serata, promossa da Malnate Scuole in Rete e dall’Associazione Genitori si aprirà con un intervento dei presidenti delle Associazioni promotrici – Laura Damiani per l’associazione Genitori e Giuseppe Maresca per Malnate Scuole in Rete; quindi ogni singolo candidato avrà uno spazio per l’esposizione del proprio “progetto per la scuola”. Seguirà un dibattito moderato dal giornalista Antonio Franzi.

«I genitori di Malnate, da anni, seguono da vicino la politica scolastica attuata dai loro amministratori – spiegano i rappresentanti delle due associazioni – Sono stati e sono attenti che le promesse ed i progetti esposti in campagna elettorale siano prima di tutto ben strutturati e non vaghi. Associazione Genitori e Malnate Scuole in Rete seguiranno perciò con impegno i lavori e le realizzazioni che gli eletti alla carica di amministratori, metteranno in atto a favore delle scuole, degli alunni e dei genitori. Un occhio attento per far sì che le promesse fatte in campagna elettorale siano poi rispettate».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.